Home » Lo smart working di Diletta Leotta (FOTO)
Fi... Time

Lo smart working di Diletta Leotta (FOTO)

Sono tempi di Coronavirus e tempi di smart working anche per una delle conduttrici più sexy del calcio nostrano, quella Diletta Leotta sogno nemmeno troppo segreto degli italiani.

Sono tempi duri per tutti, quelli della quarantena e dell’emergenza Coronavirus. Tutti (o quasi) a casa in attesa che l’epidemia cominci a rallentare e la vita possa ricominciare ed avere un nuovo inizio. In questo periodo di ristrettezze molte aziende stanno praticando lo smart working, come dicono gli inglesi. In pratica il lavoro da casa, come diciamo noi italiani. Ma se la maggior parte di noi esercita il lavoro da remoto in pigiama o vestito nei modi più inopportuni, c’è chi riesce a farlo nella sua solita, sexy maniera. Parliamo di Diletta Leotta, la regina di Dazn, che sul suo profilo Instagram ha pubblicato degli scatti in cui ci dimostra che anche lo smart working può essere un’esperienza piacevole per gli occhi.

L’importanza dei particolari

Occhiali da sexy segretaria, scollatura che mette in risalto le sue forme, penna in mano e lavoro al computer. Oppure magliettone largo e pantaloncino giro vita con un velo di rossetto. Chi non si veste così per affrontare il lavoro da casa? Ma l’importanza, e ce lo insegna Diletta, sta nei particolari. Il calzino di lana è infatti l’elemento fondamentale che accomuna la divina conduttrice a tutti noi poveri mortali impegnati nel lavoro da casa. Un elemento imprescindibile e necessario, un vero e proprio must. E così noi, alle prese con il nostro smart working casereccio fatto di giacca, cravatta e mutande, spostando in basso lo sguardo al nostro calzino di lana durante la videoconferenza con il capo, possiamo sentirci un po’ più vicini a lei. Unica, inimitabile, Diletta.