I migliori 5 film per la quarantena senza pallone
Home » I migliori 5 film per la quarantena senza pallone
News

I migliori 5 film per la quarantena senza pallone

Siamo in casa, il calcio è fermo, e tutti ci consigliano di guardare un bel film. Approfittando dell’attesissima uscita su Netflix di “Ultras” vogliamo quindi darvi anche noi qualche bel consiglio. Lo sport ben si presta a essere raccontato sul grande schermo, e intorno al pallone ci sono titoli davvero interessanti. Ecco le nostre 5 scelte.

FEBBRE A 90

Un classico senza tempo. Nessuno ha raccontato meglio come nasce l’incontrollabile passione per una squadra di calcio. Una passione così forte da scandire e perfino sconvolgere l’intera vita di un uomo. La pellicola è ambientata nella Londra di fine anni 80, nella stagione della grande impresa dell’Arsenal, tornato a vincere il titolo dopo 18 anni. Il film è tratto dal best seller di Nick Hornby, e vede
come protagonista un giovane Colin Firth, premio Oscar per “Il discorso del Re”. Imperdibile.

JIMMY GRIMBLE

Una vera e propria favola moderna. La difficile adolescenza di un ragazzino timidissimo, e per nulla popolare a scuola, unico tifoso del City in una Manchester di primi anni 2000 dominata dal grande United del Treble. Jimmy ha pochissima autostima, ma un grande talento
per il calcio. Come in ogni favola che rispetti ci vogliono un aiutante e un elemento magico. Il primo sarà il suo allenatore, ex attaccante del City con problemi d’alcolismo, e il secondo un paio di scarpini appunto “magici”.
Poetico e sognante.

HOOLIGANS

Una pellicola del 2005 divenuta immediatamente di culto. Un giovane americano espulso dall’Università di Harvard, arriva a Londra ed entra a far parte del gruppo degli ultrà del West Ham. In un’escalation di passione e violenza, si arriva fino al limite estremo. Uno spaccato crudo e credibile del fenomeno che per decenni ha attanagliato il calcio inglese. E se il protagonista vi sembra Frodo del Signore degli Anelli, avete ragione. E’ proprio Elijah Wood.

THE DAMNED UNITED

Eh sì, gli inglesi sono proprio bravi a fare film sul calcio. Ed è davvero ben raccontata la storia del leggendario allenatore britannico Brian Clough. Un’epopea che ha visto l’istrionico tecnico di Derby County e Nottingham Forest dominare Inghilterra ed Europa alla guida di vere e proprie Cenerentole. Quando invece si trovò sulla panchina del vincente, blasonato e “maledetto” Leeds United, le cose non andarono benissimo…

ULTRAS

Anche in Italia si fanno grandi film e la nuova generazione di registi italiani ha tanto da dire. “Ultras” è l’attesissimo primo lungometraggio di Francesco Lettieri, regista di punta dei video musicali cult della scena Indie italiana. In particolare Lettieri ha dato vita e immagini
alle canzoni di Liberato, fenomeno musicale napoletano che ha raggiunto grande successo anche al di fuori dei confini nazionali. E di Napoli tratta anche il suo primo film: un viaggio all’interno del tifo organizzato in città, con la forza delle immagini e la stupenda fotografia già tipiche di Lettieri. La pellicola è disponibile su Netflix dal 20 marzo, il modo perfetto per vedersi un bell’inedito, anche a cinema chiusi.