Campionato in Nicaragua, alcune emittenti europee in trattativa per diritti tv

Il calcio si è fermato in tutto il mondo, ma ci sono delle eccezioni. In Bielorussia e in Nicaragua il campionato è andato avanti senza sospensioni. Nel piccolo paese dell’est Europa la stagione prosegue e a porte aperte. Il Vyšėjšaja Liha, massima serie del calcio bielorusso, è iniziato da sole due giornate e va avanti nonostante l’emergenza Covid-19. Una competizione con sedici club partecipanti, sconosciuta ai più prima dell’emergenza sanitaria ma che adesso sta attirando l’attenzione degli appassionati di calcio. Tanto che alcune emittenti televisive in giro per il mondo, secondo Reuters, ne avrebbero già acquistato i diritti. La federazione bielorussa infatti ha stretto accordi per i diritti tv all’estero in diversi paesi tra cui Russia, India, e Israele. Ma, solo in questi giorni, emerge che anche il campionato del Nicaragua ha attirato l’attenzione di diverse emittenti europee. 

Campionato in Nicaragua, emittenti europee in trattativa per diritti tv

Nel paese dell’America Centrale il campionato, giunto alla quartultima giornata, non è stato sospeso. Si gioca a porte chiuse e spesso le squadre scendono in campo con mascherina chirurgica e guanti. Nello stato, finora, sono stati confermati solamente cinque casi di coronavirus, su una popolazione di 7 milioni di abitanti. Non abbastanza, secondo il governo e la federazione, per fermare gli eventi sportivi. Il campionato di calcio del Nicaragua, così come quello bielorusso, ha quindi attirato l’attenzione di tutto il mondo

Le emittenti televisive naturalmente non stanno a guardare e hanno già aperto le trattative per acquistarne i diritti. Il segretario generale della Lega nicaraguense José Maria Bermudez, in un’intervista al giornale La Prensa, ha confermato la notizia: “Siamo in trattativa con alcune emittenti europee, ma non so se si concluderà. Di sicuro continueremo a giocare, non c’è alcun tipo di allarme sanitario né restrizioni tipo quarantena”. Da questo weekend un altro paese si aggiungerà a Bielorussia e Nicaragua. Anche in Tagikistan infatti si tornerà in campo per la Supercoppa. Ma, in questo caso, nessuno ha ancora chiesti i diritti tv. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA