Home » Bayern Monaco, allenamento con bersaglio in attesa della Bundesliga
News

Bayern Monaco, allenamento con bersaglio in attesa della Bundesliga

Il Bayern Monaco, come tutti i club tedeschi, è tornato ad allenarsi in attesa del ritorno della Bundesliga. Il club, però, ha pensato a una sessione di allenamento del tutto insolita per affinare le doti di precisione dei propri calciatori. Hans-Dieter Flick ha messo alla prova le abilità di alcuni dei suoi uomini grazie all’aiuto di un enorme bersaglio gonfiabile. Le immagini sono state poi diffuse dai canali ufficiali del club. Un allenamento con bersaglio, per il Bayern, in vista della ripresa della stagione. Il campionato di calcio, in Germania, dovrebbe tornare il prossimo 9 maggio, sempre se il governo darà il via libera. Le squadre, in vista della ritorno in campo, sono tornate ad allenarsi seguendo, però, delle regole specifiche per ridurre al minimo il rischio contagio. Ma c’è anche chi si diverte.

Bayern Monaco, allenamento con bersaglio

Parliamo del Bayern che, per rallegrare un po’ l’allenamento e migliorare le doti di precisione dei propri giocatori, ha pensato a una sessione del tutto originale. La squadra ha infatti utilizzato un gigantesco bersaglio gonfiabile. I giocatori dovevano essere il più possibile precisi per fare centro con il pallone. In questo speciale allenamento con bersaglio c’erano Robert Lewandowski, Thomas Muller, Thiago Alcántara e Serge Gnabry. L’ex stella dell’Arsenal, che in questa stagione si è distinto anche con la maglia del club bavarese, è riuscito a far centro. La formazione di Hans-Dieter Flick spera ora di centrare la qualificazione ai quarti di Champions ma spera anche di vincere la Bundesliga.

La ripresa della stagione sarà sicuramente a porte chiuse, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha escluso infatti il ritrovo di grandi folle almeno fino al 31 agosto. Il capo dello stato bavarese, Markus Soder, ha invece annullato tutte le limitazioni che, il mese scorso, avevano comportato anche il posticipo del match tra Bayern e Chelsea in Champions League. Soder ha fatto sapere che valuterà attentamente se accettare o meno la ripresa della stagione a porte chiuse. La Merkel, però, ha già chiarito che non ci sarà alcuna possibilità che i tifosi possano entrare allo stadio almeno fino a settembre, anche in Baviera. I club della Bundesliga dovrebbero incontrarsi in questi giorni per discutere di una potenziale data di ripresa. La videoconferenza si svolgerà dopo l’incontro del comitato esecutivo della Uefa guidato dal presidente Aleksander Ceferin.