Home » La serrata trattativa tra un bambino tifoso del Leeds e il Brighton per Ben White
News

La serrata trattativa tra un bambino tifoso del Leeds e il Brighton per Ben White

Una bella storia in questo difficile periodo di emergenza. Un giovane bambino tifoso del Leeds ha rotto il suo salvadanaio per presentare una sfacciata offerta di 15 sterline per il suo giocatore preferito, Ben White, in prestito dal Brighton. Ma il presidente del Brighton Paul Barber ha rifiutato la “generosa offerta”.

Cosa non si farebbe per la propria squadra del cuore… Un bambino di cinque anni, tifoso del Leeds United, ha dato fondo ai risparmi del suo salvadanaio per presentare un’offerta di 15,07 sterline per rendere permanente il trasferimento ai Whites del difensore Ben White, in prestito dal Brighton. Il giovane Daniel Auton ha scritto una lettera all’amministratore delegato dei Seagulls Paul Barber spiegando che White era il suo giocatore preferito e che aveva addirittura rotto il suo salvadanaio per comprarlo. “Ho 5 anni e sono un fan del Leeds United – ha scritto il giovane tifoso. Ti scrivo questa lettera riguardo un tuo giocatore attualmente in prestito con noi. È il mio giocatore preferito, Ben White. Se possibile, per favore, per favore, per favore, compra Ben alla fine della stagione. Ho contato tutti i miei soldi nel mio salvadanaio e ho £15,07 se questo aiuta.

La risposta di Barber al bambino tifoso del Leeds

La generosa offerta è stata respinta da Barber, che ha scritto una bella lettera in risposta al giovane tifoso: “È molto bello da parte tua offrire tutti i tuoi soldi per aiutare il tuo club e hai chiaramente un grande occhio per i giovani talenti. Forse il tuo lavoro futuro potrebbe essere quello di scovare talenti! Abbiamo dato alla tua gentile offerta la seria considerazione che merita, ma so che il nostro allenatore, Graham Potter, e il nostro direttore tecnico, Dan Ashworth, entrambi considerano Ben una parte molto importante dei nostri piani futuri, quindi temo che al momento non possiamo venderlo al Leeds United. Tuttavia ti ringraziamo ancora una volta per aver dedicato del tempo a scriverci, Daniel, e auguriamo a te e alla tua famiglia, e tutti al Leeds United, il meglio per quando potremo iniziare a giocare e guardare di nuovo il calcio“. Lo scambio di missive è stato pubblicato dal profilo Twitter del Brighton.

https://twitter.com/OfficialBHAFC/status/1251435297881063425

L’intervento del patron del Leeds

Il tweet con lo scambio di lettere della ‘trattativa‘ non è passato inosservato agli occhi del patron italiano del Leeds, il milanese Andrea Radrizzani, che a sua volta ha commentato tramite il proprio profilo il tentativo del giovane tifoso: “Ottimo lavoro Daniel! Saresti il benvenuto se ti iscrivessi al club e aiutassi Victor Orta (direttore sportivo del club ndr) dopo la scuola. Rinforzeremo la tua offerta per Ben e torneremo da Mr Barber“.

https://twitter.com/andrearadri/status/1251494192129417219

La serrata trattativa si è quindi conclusa con un nulla di fatto, nonostante il bambino avesse dato fondo ai suoi risparmi. Un tentativo che però non è certamente passato inosservato…