Lukaku: “A gennaio tutti malati, Skriniar stava per svenire in campo”

Romelu Lukaku parla dell’emergenza coronavirus e svela un episodio, riguardante i giocatori dell’Inter, davvero particolare. Gli uomini di Conte infatti a gennaio, al rientro da una settimana libera, erano quasi tutti malati. Tosse e febbre ma, allora, nessun test per il Covid-19. Skriniar stava così male che, nel match casalingo contro il Cagliari, è dovuto uscire per paura di uno svenimento in campo. Il belga ripercorre quei momenti durante una diretta Instagram del canale televisivo belga Vier. A intervistarlo, Kat Kerkhofs moglie di Dries Mertens.

Lukaku: “A gennaio eravamo tutti malati, Skriniar stava per svenire in campo”

Siamo rientrati da una settimana libera e 23 calciatori su 25 erano malati, giuro, non sto scherzando. Abbiamo giocato il 26 gennaio in casa contro il Cagliari e uno dei nostri difensori (Skriniar) è dovuto uscire dopo 20 minuti perché stava per svenire in campo. Tutti tossivano e avevano la febbre, anche io durante il riscaldamento sono diventato più caldo del solito. Non mi veniva la febbre da anni e dopo la gara sono andato subito a letto. Avevo una cena organizzata con gli ospiti di Puma, ma non sono andato. In quei giorni non abbiamo fatto il test per il coronavirus, quindi non sapremo mai se si trattava di quello”.

Il belga ha parlato anche della situazione attuale, della paura per il Covid-19 e della ripresa del campionato: “Sono tornato in Italia. Ci è stato concesso di tornare a casa per un po’ di tempo, ma siamo stati subito richiamati indietro perchè il campionato potrebbe ripartire. Il mio compagno di squadra, Godin, ha preso tre voli per raggiungere l’Uruguay ma dopo pochi giorni è dovuto tornare in Italia. Eravamo tutti un po’ preoccupati dal rientro, nella nostra chat di gruppo con la squadra tutti temevamo la quarantena. Ciò che mi manca di più è mio figlio, l’intenzione era quella di farlo venire in Italia, ho due appartamenti qui, ma ovviamente ora non è il momento migliore per viaggiare.Temo il virus? Mia mamma soffre di diabete, questa è la mia più grande preoccupazione. Ogni quattro ore la chiamo per sapere come sta e per sapere se ha bisogno di qualcosa”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA