Effetto Ibra per l’Hammarby: guadagni aumentati di 10 milioni di euro

Zlatan Ibrahimovic torna a far parlare di sé. L’attaccante sta trascorrendo questo periodo di emergenza sanitaria in Svezia, dividendosi tra calcio e famiglia. Il campione rossonero infatti non rimane fermo, ma soprattutto non si limita agli esercizi casalinghi. Qualche giorno fa, per non perdere il ritmo, ha scelto di partecipare alle sessioni di allenamento dell’Hammarby e il club l’ha accolto a braccia aperte. Non una squadra a caso naturalmente. Lo svedese infatti, dal novembre scorso, possiede il 25% delle quote societarie. Un acquisto che ha causato non pochi scompigli nella città natale di Ibra, Malmö. La statua in suo onore è stata prima danneggiata e poi abbattuta. La società di Stoccolma invece è felicissima invece di avere un co-proprietario di questo livello, soprattutto per gli effetti economici derivanti dal suo arrivo. I guadagni sarebbero infatti aumentati di 100 milioni di corone svedesi, circa 10 milioni di euro.

Effetto Ibra per l’Hammarby: guadagni aumentati di 10 milioni di euro

L’impatto generato dall’arrivo di Ibrahimovic tra gli investitori che sostengono il club, spiega il quotidiano svedese Aftonbladet, è impressionante. Per non parlare poi dell’esposizione mediatica. Il club biancoverde che milita nell’Allsvenskan, il massimo livello professionistico del campionato di calcio svedese, non era sicuramente abituato ad essere sotto i riflettori. Ma è proprio grazie all’arrivo del calciatore più celebre di Svezia che la società della capitale ha potuto accogliere nuovi sponsor o migliorare, economicamente parlando, accordi preesistenti.

I tifosi, così come i giocatori dell’Hammarby, vorrebbero ora vedere Ibra in maglia biancoverde ma, per ora, lo svedese non ha alcuna intenzione di scendere in campo alla Tele2 Arena. A confermarlo è lui stesso, in un’intervista recentemente pubblicata dal quotidiano svedese Svenska Dagbladet: “Voglio imparare qualcosa di nuovo sul calcio ma da una prospettiva diversa. Contribuirò da fuori, non sul campo di calcio. Per il futuro, vediamo, non so nemmeno cosa voglio, succede qualcosa di nuovo ogni giorno”. Per ora dunque niente campionato svedese, in futuro si vedrà. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti