Sindaco di Liverpool: “Fermate la stagione e assegnate il titolo ai Reds”

I club della Premier League torneranno presto in campo, il governo inglese ha dato infatti il via libera per la conclusione della stagione e la macchina organizzativa è già partita. In Inghilterra, però, non sono tutti favorevoli alla ripresa. C’è infatti chi è totalmente d’accordo con la scelta di un imminente ritorno in campo, ma c’è anche chi è fortemente preoccupato. Tra questi il sindaco di Liverpool, Joe Anderson. Il primo cittadino del capoluogo del Merseyside teme che, nonostante match a porte chiuse o in campi neutrali, migliaia di persone si accalcherebbero comunque all’esterno di Anfield. Il titolo, in fondo, nella città dei Reds manca da 30 anni e la voglia di condividere questa gioia, così come la voglia di festeggiare, potrebbe prevalere sul senso di responsabilità. Il sindaco chiede quindi che venga assegnato il titolo ai Reds e che venga fermata la stagione.

Sindaco di Liverpool: “Fermate la stagione e assegnate il titolo ai Reds”

Il “Project Restart” della lega prevede che la stagione riprenda a porte chiuse. Il sindaco di Liverpool però, come spiega  in un’intervista a BBC Sport, teme che i suoi concittadini violino le misure messe in atto dal governo britannico: “Molte persone non rispetteranno le regole. Tanti verrebbero per festeggiare, ci sarebbero migliaia di persone che si presenterebbero fuori Anfield, anche in caso di partite in terreno neutrale. Capisco le preoccupazioni della polizia, sarebbe davvero difficile per loro far mantenere le distanze sociali fuori dallo stadio. Già con il sole è stato difficile impedire alle persone di radunarsi nei parchi. Quindi chiediamo alla Premier e al governo di tenere conto di tutte queste preoccupazioni. Il Liverpool dovrebbe essere incoronato vincitore del campionato, se lo meritano. Il calcio dovrebbe essere messo al secondo posto in questa situazione. Anche per questo penso che la stagione possa anche essere considerata chiusa a questo punto“.

Il Liverpool, in un comunicato, si è detto sorpreso e “deluso” dai commenti di Anderson: “Oltre alla mancanza di prove a sostegno di tali affermazioni, vorremmo anche segnalare recenti discussioni con il sindaco Anderson, in merito alla possibilità di un calcio a porte chiuse, che ha concluso che è importante che le principali parti interessate in tutta la città continuano a impegnarsi e lavorare in modo collaborativo. Nelle ultime settimane, ci siamo impegnati con i gruppi di tifosi che ci hanno informato della loro determinazione a rispettare le misure di allontanamento sociale. Il Liverpool dovrebbe essere un campione, ma alla fine della stagione“. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA