Coronavirus, Kalou e il video scandalo che può far saltare il banco in Bundesliga

Un video scandalo quello postato su Facebook da Salomon Kalou, ex giocatore del Chelsea attualmente in forza all’Hertha Berlino. Un video che probabilmente costerà il posto all’attaccante, ma che potrebbe addirittura significare la fine della Bundesliga per questa stagione.

In Germania il calcio si prepara a ripartire, con le varie squadre che si stanno già allenando da più di due settimane rispettando rigorosamente le rigide norme igienico-sanitarie imposte dal Governo. I club stanno aspettando solo il via libera di Angela Merkel per la ripartenza della Bundesliga. Uno sfortunato, anzi scandaloso video in diretta Facebook di Salomon Kalou potrebbe però rimettere tutto in discussione. L’attaccante dell’Hertha Berlino ha trasmesso una diretta questo pomeriggio suscitando grande scalpore in Germania. Nel video si vede il 34enne ivoriano infrangere praticamente tutte le misure presenti nel protocollo di igiene e salute della Bundesliga. Kalou dà Il cinque e stringe le mani ai compagni di squadra, oltre a filmare il compagno Jordan Torunarigha mentre viene sottoposto al tampone per il Coronavirus. Il giocatore pensa anche bene di mostrare la busta paga lamentandosi con altri compagni delle decurtazioni salariali imposte dalla crisi: “Hanno preso l’11%!“, si sente nel video. Il video, che è stato cancellato, arriva proprio dopo l’annuncio di 10 casi di positività al Covid-19 riscontrati tra Bundesliga e Zweite Liga.

La risposta della DFL al video scandalo di Kalou

La Lega Tedesca (DFL) ha reagito in maniera furiosa alla diffusione del video con un comunicato durissimo: “Le immagini di Salomon Kalou nello spogliatoio dell’Hertha sono assolutamente inaccettabili. Non può esserci tolleranza, anche per riguardo a giocatori e club che si stanno comportando in maniera adeguata alla serietà della situazione“. Dopo la pubblicazione di questo scellerato video dalla Germania non ci sono più grandissime certezze sulla ripartenza. Scrive la rivista 11 Freunde: “Il video di oggi scatenerà ulteriori discussioni su quanto sia sicura la Bundesliga rispetto al virus, soprattutto perché mostra che alcuni giocatori non sono affatto sensibili ai pericoli“. Da parte sua l’Hertha Berlino non ha ancora commentato le immagini, ma sicuramente la reazione del club della Capitale sarà durissima.

QUESTO IL VIDEO COMPLETO PUBBLICATO DAL DAILY MAIL

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA