Gascoigne viola quarantena per bere birra in pub clandestino

L’ex centrocampista Paul Gascoigne ha violato la quarantena per bere birra in un pub clandestino. Il richiamo dell’alcol per Gazza è stato troppo forte, peccato però che dopo questa bravata sia stato scaricato dalla sua fidanzata. L’ex Lazio aveva da poco trovato l’amore con una donna di nome Wendy Leech, quarantatreenne e madre di due figli, incontrata in una vacanza in Spagna un mese fa. I due avevano deciso di trascorrere questo periodo di autoisolamento insieme a Bridlington, nella contea dell’East Yorkshire. Ma non è andata esattamente come immaginavano. Wendy infatti ha scelto di lasciare il cinquantaduenne dopo che questo ha violato la quarantena per bere birra, insieme ad altre persone, in un bar clandestino. Un video, pubblicato online, mostra l’ex giocatore mentre beve e scherza con Paul Salmon, ideatore del pub. Gazza mostra il suo apprezzamento per il capanno, definendolo addirittura irreale. 

Gascoigne viola quarantena per bere birra in pub clandestino

Il “pub” è stato poi distrutto dalla moglie del proprietario, Elizabeth, mentre l’ex Lazio ha dovuto fare i conti con la sua fidanzata. Wendy infatti era sconvolta dal fatto che Paul avesse messo a rischio la sua salute e quella dei suoi cari, solamente per bere un po’ birra. Ha scelto così di scaricarlo. Un amico di famiglia, ai microfoni del Daily Star, ha confessato che la donna non ha intenzione di rivederlo, a meno che non cambi e si dimostri più responsabile: “Wendy era davvero innamorata di Paul e pensa che sia adorabile, ma non può fidarsi di lui, si comporta in modo irresponsabile. Lei è madre di due figli e ha tre nipoti a cui pensare, deve mettere al primo posto la loro salute e  la loro sicurezza. Paul l’ha delusa”. 

L’agente dell’ex giocatore ha commentato la vicenda, affermando che il filmato è stato girato 10 settimane fa, prima dell’inizio del blocco. Per il Daily Mail, però, la spiegazione non regge. Nelle immagini infatti Gascoigne indossa dei pantaloncini corti e gli alberi, sullo sfondo, hanno le foglie. Difficile, dunque, credere che sia stato girato a metà febbraio. Gazza, che ha lottato a lungo con problemi di salute mentale, a gennaio aveva dichiarato di aver trovato finalmente la pace grazie a una nuova cura.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti