Home » Guerra tra wags, le mogli di Vardy e Rooney finiscono in tribunale
News

Guerra tra wags, le mogli di Vardy e Rooney finiscono in tribunale

In Inghilterra è in corso una guerra tra wags. Un vero e proprio scontro legale tra Beky Vardy, moglie dell’attaccante del Leicester City, e Coleen Rooney, moglie dell’ex United. Le due donne erano molto amiche, fino a qualche tempo fa e, insieme, sostenevano spesso i mariti durante le gare della nazionale di Sua Maestà. Ma un giorno tutto cambia, e a nulla è servito il tempestivo intervento dei congiunti, che hanno cercato di mediare tra le due donne. Ora le wags potrebbero finire in tribunale. Le due si sono confrontate con gli avvocati la scorsa settimana, tramite Zoom, nel tentativo di risolvere la loro disputa. Ma la riunione si è conclusa con un nulla di fatto. Ciò significa che presto si potrà discutere della situazione in sede neutrale, l’Alta Corte di Londra. Il caso potrebbe ora trascinarsi per mesi e comportare spese legali a sei cifre.

Guerra tra wags, le mogli di Vardy e Rooney finiscono in tribunale

Ma qual è stata la miccia che ha innescato la guerra tra wags? L’anno scorso Coleen Rooney ha accusato Becky di divulgare sue informazioni private ai tabloid. In particolare, la moglie dell’ex Manchester United ha dichiarato che Miss Vardy forniva ai media le stories Instagram del suo account privato. Coleen si è trasformata in una vera e propria detective per individuare il presunto colpevole. Dopo lunghe indagini i sospetti sono ricaduti su Becky. Ha così bloccato tutti gli account dal suo feed Instagram privato, tranne quello dell’amica. Ha pubblicato poi una serie di storie false, per capire se queste sarebbero state pubblicate dai tabloid, e così è stato. Le storie false, naturalmente, erano state visualizzate solamente da una persona su Instagram, Becky. Nasce così la faida tra wags. Miss Rooney accusa pubblicamente l’amica e lei, all’epoca incinta di sette mesi, nega tutto sostenendo che diverse persone avevano accesso al suo account.

I mariti hanno cercato invano di mediare. Becky, in seguito alle accuse, ha rivelato di essere finita in ospedale tre volte, durante la gravidanza, per attacchi di panico. Ma la vicenda, come ha rivelato una fonte al Sun, non si è ancora risolta: “Fondamentalmente, non è stato risolto nulla. Sfortunatamente, è chiaro che le loro posizioni sono ancora molto distanti“.