Home » Klopp su Cristiano Ronaldo: “È il giocatore perfetto ma non è il migliore”
News

Klopp su Cristiano Ronaldo: “È il giocatore perfetto ma non è il migliore”

Jurgen Klopp parla di Cristiano Ronaldo in un’intervista al canale Youtube freekickerz, riempiendolo di elogi. Ma poi quando c’è da parlare del miglior giocatore al mondo incensa Leo Messi, argomentando dettagliatamente i motivi della sua scelta.

Klopp su Cristiano Ronaldo: “Giocatore perfetto ma non il migliore”

“Per me il migliore è Messi, ma non potrei ammirare Cristiano Ronaldo di più di quanto già faccia – comincia così l’intervista dell’allenatore del Liverpool -. E spiego anche perché. Abbiamo giocato contro entrambi e sono quasi impossibili da fermare. Se dovessi dipingere il calciatore perfetto, avrebbe l’altezza, lo stacco e la velocità di Ronaldo. E ci aggiungo la sua attitudine, la sua professionalità, è perfetto, non potrebbe essere migliore. Messi ha una struttura fisica più piccola sin da quando è nato. Ma fa in modo che tutto sembri così semplice… Forse è per questo che mi piace di più come giocatore in campo, ma anche Cristiano Ronaldo è un calciatore assolutamente incredibile. Tutti e due hanno lasciato il segno per tantissimo tempo. Ci sono giovani calciatori con il potenziale per diventare grandi come loro, ma fare quello che sono riusciti a fare quei due per così tanto tempo è incredibile. Ed è un peccato che stiano invecchiando entrambi”. 

Klopp è in attesa di conoscere la data esatta della ripresa della Premier League (si parla del 12 giugno), intanto continua la sua vita da casalingo col solito ottimismo che lo contraddistingue. “Mi dedico molto alle faccende domestiche, mi diverto a lavare i piatti e per la prima volta ho preparato delle uova strapazzate. A 52 anni non so ancora fare il nodo alla cravatta. La prossima settimana dovrei imparare, ma probabilmente mi ci vorrà un po’ di tempo, perché con le mani sono un disastro. Sarà divertente”. Il tedesco in queste settimane si è sentito su whatsapp coi giocatori, in una chat dove impartiva gli allenamenti ma giravano anche video divertenti: “I ragazzi hanno pubblicato i video girati sul pullman durante il giro in città dopo la conquista della Champions League. Si sono divertiti e non vedono l’ora di vivere sensazioni simili”