Home » Dennis Rodman e il sesso orale in diretta radio (VIDEO)
News

Dennis Rodman e il sesso orale in diretta radio (VIDEO)

Con la messa in onda dell’ormai celebre The Last Dance, il documentario sull’ultima, trionfale stagione dei Chicago Bulls di Michael Jordan, stanno riemergendo tutte le storie più strane riguardanti i giocatori di quel team imbattibile. Su tutti Dennis Rodman, l’eccentrico ex cestista che di epiche storie da raccontare ne ha a bizzeffe. Come quella volta che si rese protagonista di una diretta radiofonica condita da sesso orale…

Con tutte le avventure capitate nella vita sempre al limite e oltre il limite di Dennis Rodman si potrebbe scrivere un libro, o meglio, una vera e propria saga. Dalle fughe a Las Vegas prima delle partite alle tre volte in cui si ruppe il pene. Dalla sua relazione estrema con Madonna alle epiche serate alcoliche con il dittatore coreano Kim Jong Un, ce n’è proprio per tutti i gusti. Mentre nel mondo sta andando in onda The Last Dance, seguitissima serie Netflix che documenta l’ultima meravigliosa stagione dei Chicago Bulls di Michael Air Jordan, continuano a tornare a galla tutte le leggendarie storie riguardanti l’ex numero 91 dei Bulls. L’ultima risale al 2010, e riguarda una chiamata in diretta radio fatta da Rodman mentre era tranquillamente impegnato a ricevere del salutare sesso orale.

Rodman e il sesso orale in diretta radio

Era il Novembre del 2010, quando l’ex stella dei Chicago Bulls è intervenuta in diretta allo Jorge Sedano Show in una radio della Florida, “790 The Ticket”. Argomento della chiamata, naturalmente, il basket, almeno sulla carta. Già perchè quella telefonata ha preso subito una piega inaspettata, o forse una piega che ci si poteva aspettare, conoscendo Rodman. Nei sette, interminabili minuti di diretta radio infatti, l’eccentrico ex Bulls è apparso confuso e sconclusionato, come se fosse impegnato in altre faccende. Le risatine e i gemiti di una ragazza in sottofondo non hanno fatto altro che confermare che il buon Dennis aveva decisamente altro da fare.

“Sono al settimo cielo”

Davvero difficile per il conduttore della trasmissione radiofonica Jorge Sedano riuscire a destreggiarsi tra i gemiti di Theresa (questo il nome della ragazza), le risposte inconcludenti sul basket di Rodman e le sue inequivocabili esternazioni: “No, è solo lei che sta arrivando proprio lì al punto e questo è fantastico. Lo sai? Sono davvero al settimo cielo“. Le iniziali risate del conduttore della Florida si sono presto trasformate in richiesta di spiegazioni, anche se sempre con tono scherzoso: “Perché mi hai chiamato? Per quale cavolo di motivo hai voluto parlare con me? Se hai quella ragazza lì, per quale motivo hai voluto chiamarmi Dennis?, ha chiesto Sedano senza ottenere una chiara risposta e prima di interrompere la chiamata. Sette minuti che hanno lasciato i radioascoltatori con la bocca aperta. E stando a quanto stava accadendo, non solo loro…