Home » Neymar non rispetta la quarantena, ad incastrarlo un video del suo cuoco (VIDEO)
News

Neymar non rispetta la quarantena, ad incastrarlo un video del suo cuoco (VIDEO)

Nuovo giorno, nuova polemica su Neymar. Il giocatore infatti non avrebbe rispettato la quarantena, accogliendo a casa degli amici. Ad incastrarlo un video del suo cuoco personale. L’attaccante del Psg ha fatto ritorno in Brasile ormai un mese fa e sta trascorrendo questo periodo di isolamento nella sua villa vicino a Río de Janeiro. Il verdeoro naturalmente non è solo e, come sempre, a fargli compagni ci sono i suoi amici più intimi che lo seguono ovunque vada, ma anche alcuni componenti della famiglia. Nonostante questo, il numero dieci del club parigino avrebbe violato l’auto-isolamento. No, il giocatore non è uscito di casa ma, in fondo, perché uscire quando puoi invitare i tuoi amici nella tua abitazione?

Neymar non rispetta la quarantena, ad incastrarlo un video del suo cuoco

Neymar infatti avrebbe invitato diversi amici, ma anche amiche, nella sua villa super lussuosa. Ad incastrarlo, involontariamente, un video del suo cuoco personale, Mauro Leitão. Mauro è in quarantena nella villa del campione brasiliano a Mangaratiba, sulla Costa Verde di Rio. L’uomo stava facendo una diretta Instagram con l’attore brasiliano David Brazil, ma inavvertitamente ha ripreso due ospiti di O Ney che passavano dietro di lui. Si trattava, come spiega O Dia, della DJ Bárbara Labres e di un suo amico. Entrambi, senza mascherina, sono passati dietro a Mauro durante la sua live.  

Il quotidiano di Rio de Janeiro ha fatto così qualche indagine, scoprendo che la DJ brasiliana vive nello stesso quartiere del giocatore, il Portobello Resort e Safari. Questo non giustifica, però, la visita a Neymar. Barbara infatti, nonostante sia una vicina di casa, non poteva andare a casa dell’asso del Psg e, soprattutto, senza la necessaria maschera protettiva. I media locali, molto attenti alla vita del campione, sottolineano poi che la DJ non è l’unica ad aver avuto accesso alla vila di Neymar. L’attaccante, infatti, ha accolto tantissimi amici e conoscenti. Naturalmente in Brasile, sesto Paese al mondo più colpito dalla pandemia in cui i casi superano ormai quota 200 mila, si è scatenata la polemica.