Home » Coronavirus, Siviglia e il party della discordia: 4 giocatori nei guai
News

Coronavirus, Siviglia e il party della discordia: 4 giocatori nei guai

Coronavirus, in Spagna quattro giocatori del Siviglia sono finiti nell’occhio del ciclone per aver organizzato un party insieme ad amici e familiari durante lo scorso weekend. Si tratta di Franco Vasquez, Ever Banega, Lucas Ocampos e Luuk de Jong. I quattro adesso rischiano pesanti sanzioni.

Galeotto fu il party del weekend. L’ex Palermo Franco Vasquez, l’ex Inter Ever Banega, l’ex Milan Lucas Ocampos e l’ex Psv Luuk de Jong si sono resi protagonisti in negativo organizzando un party con amici e familiari durante il weekend appena trascorso. Una festa che probabilmente doveva rimanere segreta ma che è stata ingenuamente immortalata dalla moglie di Banega con alcuni scatti pubblicati (e poi concellati) sul proprio profilo Instagram. Il party in questione viola pesantemente il protocollo anti-Coronavirus indetto dalla Federazione Spagnola in accordo con il Governo. Adesso i quattro rischiano pesanti azioni disciplinari da parte del club andaluso.

Coronavirus, il party dei giocatori del Siviglia

Come riferisce Marca, l’indisciplinato gruppo di giocatori andrà incontro a forti sanzioni da parte del Siviglia, avendo violato le regole di blocco imposte dai vertici calcistici e governativi. Il regolamento spagnolo stabilisce infatti che non si possono incontrare più di dieci persone contemporaneamente e che tale regola deve essere rispettata da tutti i club di Liga in vista del ritorno del campionato in programma il mese prossimo. Le fotografie sembrano invece mostrare ben dodici partecipanti alla festa (VEDI SOTTO). Secondo il protocollo spagnolo, sarà dovere della Lega sanzionare il club, che a sua volta avrà il compito di sanzionare i giocatori. I quattro non sono certamente i primi ad aver violato i protocolli anti-Covid in giro per l’Europa, e molto probabilmente non saranno gli ultimi. In Spagna c’è chi dice addirittura che il party clandestino dei giocatori del Siviglia possa mettere in dubbio la ripartenza della Liga. È così difficile seguire queste dannate regole?