Home » Livingston, il futuro del portiere si decide su Twitter
News

Livingston, il futuro del portiere si decide su Twitter

“Gary Maley, resta o va? Decidi tu!”. Questa l’iniziativa del Livingston Fc, club che milita in Scottish Premiership massimo livello del calcio scozzese. Maley è il portiere della squadra che, a quasi 38 anni, sembra pronto a lasciare il club. Il suo contratto scadrà il mese prossimo, ma il club ha deciso di lanciare un’iniziativa sul proprio profilo Twitter. La società ha chiesto ai propri tifosi se deve proporre un nuovo contratto al giocatore o se deve lasciarlo andare. Calciomercato 2.0, direttamente sui social network e con il contributo dei tifosi. 

Livingston, il futuro del portiere si decide su Twitter

Il sondaggio è stato lanciato e chiunque può votare per decidere il futuro di Gary: Ti stiamo dando la possibilità di decidere sul futuro del portiere Maley1Gary. Con il suo contratto in scadenza il mese prossimo, lo lasciamo nelle mani di voi tifosi,  sull’opportunità o meno di estendere il contrato. Resta o va? Decidi tu!“. Dopo il messaggio ci sono le due opzioni “Sì, offriamogli il rinnovo” e “No, lasciamolo andare”. I tifosi del club, e non solo, si sono subito scatenati e, al momento, sono presenti quasi 150 mila voti. Anche i compagni di squadra hanno espresso la loro opinione e hanno risposto al tweet prendendo in giro l’estremo difensore. Non è ancora chiaro, però, se sia uno scherzo o meno. Il Livingston, per ora, si limita a commentare che non esiste nessuno più importante dei tifosi. 

Diversi i commenti sull’iniziativa del club scozzese. E c’è anche chi sottolinea che questa iniziativa viola alcune normative di diritto del lavoro e consiglia a Maley di agire legalmente. Il portiere è arrivato al Livingston nel 2016. Dopo una breve parentesi in prestito al Cowdenbeath, non ha più lasciato il club. In questa stagione non è sceso spesso in campo, ma il tecnico solo qualche settimana fa ha voluto comunque elogiare il giocatore definendolo un grande uomo e un elemento importante per la squadra.