Home » Sheringham, affondo a Pogba: “Presuntuoso e arrogante, non è da United”
News

Sheringham, affondo a Pogba: “Presuntuoso e arrogante, non è da United”

Il rapporto tra Paul Pogba e l’ambiente del Manchester United, soprattutto in quest’ultimo periodo, non è proprio dei più idilliaci. L’ultimo affondo a Pogba arriva da uno che ad Old Trafford ha trascorso i migliori anni della sua carriera, lasciando spesso il segno, l’ex attaccante Teddy Sheringham.

Le voci di un futuro di Paul Pogba lontano da Old Trafford e di un ritorno alla Juventus si stanno facendo ogni giorno sempre più insistenti, anche se nelle ultime ore sembrano spegnersi. Dal suo ritorno al Manchester United il francese non ha inciso come tutti si aspettavano soprattutto in virtù dei quasi 100 milioni di euro spesi dai Red Devils per riportarlo lì dove era cresciuto. Tra infortuni e rendimento altalenante, Pogba non è riuscito a prendere per mano lo United, e dall’ambiente comincia ad arrivare più di qualche mugugno. L’ultima bordata al campione del mondo con la Francia è arrivata da uno che di Manchester United se ne intende, l’ex attaccante inglese Teddy Sheringham. Uno degli eroi della straordinaria rimonta Champions contro il Bayern Monaco è intervenuto a ruota libera contro l’ex Juve a SkySports.

Sheringham, affondo a Pogba

La gente parla sempre dei migliori giocatori e capitani – esordisce Sheringham. Quando le cose non andavano bene ai nostri tempi, Roy Keane sistemava le cose. Spingeva la nostra squadra, scavava a fondo assicurandosi che dessimo il massimo in ogni partita. Quando guardi Pogba, ok, sarà anche un ragazzo di talento, ma ha la stessa mentalità? Scava davvero a fondo per far uscire il Manchester United dal fango quando il gioco si fa duro? Per me la risposta è no“. Ma non è finita qui: “Si può anche essere presuntuosi e arroganti al momento giusto. Anche Dwight Yorke aveva quel grande sorriso sul suo viso quando giocava. Ma Yorke aveva la capacità di fare le cose giuste al momento giusto. Certe cose devi averle, e non credo che Paul Pogba le abbia“. E poi per chiudere: “Emana l’atmosfera sbagliata come giocatore del Manchester United, dovrebbe spostare gli equilibri, ma non lo fa“. Teddy Sheringham si aggiunge così alla lista degli estimatori di Pogba. Riuscirà il francese a farlo ricredere?