Home » Calcio e distanziamento sociale? Si può, con i carrelli della spesa (VIDEO)
News

Calcio e distanziamento sociale? Si può, con i carrelli della spesa (VIDEO)

Dopo due mesi di stop, la Bundesliga è tornata in campo. Porte chiuse, palloni igienizzati e distanziamento sociale, questi gli elementi fondamentali dello sport post emergenza sanitaria. Ma, nel calcio, non è sempre così semplice rispettare il distanziamento fisico. Lo sanno bene in Germania, dove la lega amatoriale tedesca  ha ideato un nuovo metodo di gioco per evitare il contatto tra i giocatori: giocare con i carrelli della spesa. Un’idea davvero bizzarra già testata durante un match di Kreisliga, lega regionale tedesca. Durante il derby tra SC Einheit e SV Konigstein, infatti, ogni singolo giocatore è sceso in campo con un carrello. 

Calcio e distanziamento sociale? Si può, con i carrelli della spesa (VIDEO)

Una partita entusiasmante, conclusasi con un pareggio per 2-2, in cui è stato assegnato anche un rigore. Uno dei giocatori infatti si è scontrato con il carrello dell’avversario e questo è caduto a terra. I giocatori, grazie anche al loro nuovo “compagno di gioco”, sono riusciti tranquillamente a mantenere il distanziamento sociale. Prima volta nella storia del calcio per la partita con i carrelli anche se, come riporta Sportbible, in Inghilterra questo oggetto, così utile per la spesa, aveva già assunto particolare importanza anche nel calcio. Il Teversal FC infatti utilizza degli stand dei carrelli di Tesco come copertura della panchina. Uno dei direttori del club, Bene Keith Parnill, ha spiegato il perché di questa scelta: 

“Alcuni membri del comitato hanno visto gli stand in mezzo ai rottami e hanno chiesto se potevamo averli e hanno detto di sì. Così è nata la leggenda dello stand. Questa storia circola almeno due volte a stagione, quando alcuni groundhopper li fotografano e i social media prendono il sopravvento. Il nostro campo è un campo “fai da te”. I bordi sono vecchie rotaie dei pozzi locali e la corda superiore è il vecchio cavo di avvolgimento che abbassa le gabbie nelle profondità della terra”.