Home » Zola rivela: “Ecco cosa mi dissero Hazard e Willian su Sarri…”
News

Zola rivela: “Ecco cosa mi dissero Hazard e Willian su Sarri…”

Parlando a BeIN Sports, Magic Box Gianfranco Zola ha parlato della stagione da assistente di Maurizio Sarri al Chelsea. L’ex attaccante sardo ha rivelato come Hazard e Willian si annoiavano durante gli allenamenti di Sarri.

Una stagione non proprio semplice, quella passata dall’attuale tecnico della Juventus Maurizio Sarri sulla panchina del Chelsea. Alcuni giocatori infatti non erano proprio felici dei metodi di allenamento dell’allenatore toscano, come rivelato dal suo vice a Stamford Bridge Gianfranco Zola: “C’erano giocatori di talento, come Hazard o Willian – racconta Magic Box ai microfoni di BeIN Sports – ragazzi che sapevano vincere le partite da soli, che soffrivano per il tipo di esercizi ed allenamenti che facevamo, ma questi allenamenti erano necessari per gli altri“. Sarri è noto per adottare una metodologia di allenamento molto ripetitiva e ossessiva. In questo modo il tecnico toscano cerca di inculcare al massimo nei propri giocatori i propri dettami tecnico-tattici.

Con Sarri Hazard e Willian si annoiavano

Zola continua con la sua disanima: “All’inizio tutti i giocatori sono stati bravissimi. Con il passare delle settimane però, a causa delle ripetizioni continue degli esercizi e delle partite, hanno iniziato a stancarsi e ad annoiarsi“. Un lavoro incalzante che però ha portato dei risultati. Risultati che alla fine hanno dato ragione all’attuale allenatore della Juventus: “Sono stati bravissimi, perché anche se si annoiavano ma hanno continuato a lavorare per tutto il tempo. È stato questo il motivo per il quale nel finale di stagione mentre gli altri calavano noi invece non abbiamo smesso di crescere“. Il lavoro, e questa è una cosa più che nota, paga sempre.