Calciomercato divino, Giroud: "Dio ha scelto per me"
Home » Calciomercato divino, Giroud: “Dio ha scelto per me”
calciomercato

Calciomercato divino, Giroud: “Dio ha scelto per me”

L’attaccante del Chelsea Olivier Giroud ha recentemente prolungato il suo contratto per un altro anno con il Chelsea. Su di lui a gennaio erano piombate molte squadre, tra cui Inter e Lazio, ma alla fine è stato Dio a scegliere il suo destino. O perlomeno di questo è convinto il francese.

Giroud e l’intervento divino

Non lo nascondo, noi negli ultimi giorni di mercato abbiamo avuto la possibilità di portarlo a Roma – ha dichiarato proprio oggi Igli Tare a Sky –, abbiamo cercato di andare fino in fondo. Anche se ha 34 anni è sempre un giocatore integro, molto forte e con grande esperienza internazionale. Ho avuto modo di incontrarlo, di conoscerlo da vicino. Ho avuto modo di conoscere prima di tutto una grande persona, e poi un professionista. Avevo intuito che la sua priorità fosse la sua permanenza a Londra, anche per la famiglia“. Il direttore sportivo della Lazio aveva continuato il corteggiamento fino a poche settimane fa, ma alla fine ha prevalso la volontà del giocatore di rimanere in Premier League… e quella di Dio.

“In questi mesi ho solo colto la mia occasione e ho sfruttato il tempo datomi dal mister – ha dichiarato Giroud sul canale ufficiale dei blues -. Ho ripagato la fiducia di mister Lampard. Per questa ragione la società mi ha offerto il rinnovo e la possibilità di restare ancora. Io voglio vincere altri trofei e farlo qui sarebbe bellissimo. Inoltre, con il virus in giro per il mondo non me la sentivo di far spostare la mia famiglia. Credo che in qualche modo ci sia stato un intervento divino. Io davvero pensavo di andare via dal Chelsea, credevo me ne sarei andato, ma Dio ha voluto il contrario, ha voluto che io restassi al Chelsea”.