Home » Solskjaer che stoccata a Sanchez!
News

Solskjaer che stoccata a Sanchez!

Il futuro di Alexis Sanchez è ancora incerto. Il cileno è approdato a Milano la scorsa estate, in prestito secco dal Manchester United. Salvo nuovi accordi, el Niño Maravilla dovrebbe tornare nel Regno Unito il 30 giugno. L’attaccante, infatti, è legato ai Red Devils da un contratto che scadrà solamente nel 2022. L’Inter lo terrebbe volentieri in Italia ma il vice presidente esecutivo dello United Ed Woodward, secondo quanto riportato da As, vorrebbe riportare il cileno a Manchester. Non è dello stesso parere il tecnico Ole Gunnar Solskjaer che non sembra davvero intenzionato a raccoglierlo a braccia aperte. Il cileno non è riuscito a mettersi particolarmente in mostra con la maglia dei Red Devils, inoltre il suo stipendio stellare avrebbe causato parecchie tensioni nello spogliatoio dello United. 

Solskjaer: “Sanchez? Un bel divano che non si abbina al resto”

Il cileno è il giocatore più pagato del club inglese, con un compenso di 550 mila euro a settimana, e molti giocatori all’Old Trafford non sono d’accordo con questa scelta. Solskjaer quindi, la scorsa estate, si è mostrato subito favorevole alla partenza del Niño Maravilla. Ma ora, che la scadenza del prestito si avvicina sempre di più, molti si domandano cosa pensi il norvegese di un possibile ritorno del cileno in Inghilterra. 

Il tecnico, come riportato dal Daily Star, parlando della rosa del prossimo anno ha bocciato nuovamente l’attaccante, con un paragone che non lascia spazio a molte interpretazioni: “Naturalmente c’è sempre posto per i buoni giocatori e per le brave persone. Vediamo come saremo alla fine di questa stagione, perché riteniamo che la squadra sia molto buona. Pensiamo di essere sulla buona strada per riuscire ad ottenere qualcosa. Alexis Sanchez? A volte, quando arredi un salotto, potresti anche ritrovarti una bella sedia o un bel divano, ma forse non si abbina con il resto della stanza. Il cileno con la maglia Red Devils ha collezionato solamente 5 reti in 45 presenze.