Home » Herrera racconta il favoloso party di compleanno di Neymar: “Piani divisi per scapoli e sposati”
News

Herrera racconta il favoloso party di compleanno di Neymar: “Piani divisi per scapoli e sposati”

Neymar fa sempre parlare di sè, nel bene e nel male. Dopo che negli utlimi tempi era stata sua madre a salire agli onori della cronaca per la tormentata storia con il suo ‘toy-boy’, adesso l’attenzione si è nuovamente spostata sull’attaccante del Psg. Argomento, la favolosa festa di compleanno organizzata da Neymar, i cui dettagli sono stati raccontati dal compagno di squadra Ander Herrera.

In questi giorni l’asso del Paris Saint Germain Neymar è stato avvistato a fare festa a Saint Tropez insieme ad alcuni compagni di squadra, tra cui Verratti, tra lusso, carte, amici e modelle. Niente a che vedere però con il party che il brasiliano ha organizzato lo scorso Febbraio a Parigi per il suo 28esimo compleanno. A raccontare alcuni succulenti dettagli della favolosa festa è stato Ander Herrera, compagno di squadra di O’Ney. Il centrocampista è intervenuto allo show televisivo spagnolo The Resistance, svelando cosa il brasiliano è stato in grado di inventarsi per far sì che compagni ed amici potessero divertirsi al massimo. La grande festa, in cui gli ospiti erano rigorosamente vestiti di bianco, si è svolta alla discoteca YoYo, noto locale della capitale francese.

Herrera e il compleanno di Neymar

La verità è che quando fa qualcosa – ha raccontato lo spagnolo – la fa per divertirsi. E ha organizzato quel party proprio per divertirsi. Alla fine mi sono congratulato con lui“. Neymar ha invitato i suoi compagni di squadra e le loro compagne e mogli, ma con una netta distinzione: i giocatori “accompagnati” hanno festeggiato all’ultimo piano; i “single” al piano terra. “Mia moglie non mi lasciava andare in bagno o scendere al piano inferiore“, ha dichiarato Herrera. Probabilmente era consapevole di cosa stesse succedendo nei piani bassi, dove molte ragazze avevano il compito di animare la festa. A precisa domanda su cosa sia effettivamente successo al party, lo spagnolo ha risposto con un laconico: “Vorrai dire cosa non è successo!?“. Il fatto è che Neymar fa sempre le cose in grande. Chissà i fortunati scapoli del piano terra cosa avranno vissuto in quella pazza notte parigina…