Quique Setien "conferma" Arthur verso la Juventus. E Messi sponsorizza Pjanic...
Home » Quique Setien “conferma” Arthur verso la Juventus. E Messi sponsorizza Pjanic…
calciomercato

Quique Setien “conferma” Arthur verso la Juventus. E Messi sponsorizza Pjanic…

Se ne parla da settimane di Arthur alla Juventus, ma nelle ultime ore l’affare sembra davvero vicino alla conclusione. A confermarlo è il tecnico del Barcellona Quique Setien che ha rimproverato il brasiliano di scarso impegno nell’ultima gara contro l’Athletic Bilbao.

Arthur verso la Juventus

Arrivato a Barcellona nel 2018, Arthur non è mai riuscito a imporsi nell’undici titolare blaugrana. Eppure la Juve se n’è innamorata e lo vorrebbe a tutti i costi tanto da essere disposta a “sacrificare” Miralem Pjanic, che pare abbia avuto l’approvazione da sua maestà Leo Messi. Al Barca, oltre al cartellino del bosniaco, andrebbe un conguaglio da 10-15 mln. L’accordo c’è da diversi giorni e anche l’ok del regista bianconero. Manca il sì di Arthur che finora aveva alzato un muro, ma visto la pervicacia della Vecchia Signora, ha dato il placet al suo agente per avviare la trattativa. Finora ballano 3 mln di differenza: Arthur vuole 8 mln di ingaggio (4 volte di più di quanto percepisce attualmente), la Juve è disposta a ad arrivare fino a 5 mln.

Nonostante il calciomercato riaprirà a settemnre, entrambi i club hanno fretta di chiudere l’affare entro il 30 giugno per questioni di bilancio, pertanto al giocatore sono stati dati pochi giorni per decidere il suo futuro. La sensazione è che alla fine l’affare si farà. Una sensazione rafforzata dalle parole del tecnico Quique Setien che in conferenza ha dichiarato: Le voci sulla Juve lo stanno condizionando. O cerco di tirare fuori da lui il massimo rendimento, e cercheremo di isolarci da questa situazione. Però è una cosa che esula dal nostro controllo: parleremo col giocatore per dirgli di concentrarsi sulle cose sulle quali deve concentrarsi. Capisco che sia complicato, però deve superare le difficoltà“. Parole che confermano che la testa di Arthur è già a Torino. Le prossime ore saranno decisive.