Home » L’Arsenal rinnova il contratto a David Luiz, i tifosi non la prendono benissimo…
News

L’Arsenal rinnova il contratto a David Luiz, i tifosi non la prendono benissimo…

Con un colpo di coda inaspettato, l’Arsenal ha deciso di rinnovare di un anno il contratto in scadenza del difensore centrale David Luiz. Questo nonostante le prestazioni imbarazzanti del brasiliano in questa stagione. Un prolungamento che ha scatenato l’ira dei tifosi dei Gunners.

Pochi giorni fa l’Arsenal ha annunciato i rinnovi di contratto di quattro giocatori: Pablo Mari, Cedric Soares, Dani Ceballos (rinnovo prestito) e, a sorpresa, David Luiz. Il direttore tecnico dei Gunners Edu ha così motivato la scelta: “David è un giocatore davvero importante per noi. Ha giocato la maggior parte delle gare in stagione ed è stato molto importante per la squadra. La sua tecnica, il modo di comunicare con i compagni dentro e fuori dal campo: è d’aiuto per tutti“. Il prolungamento di David Luiz però, non ha proprio acceso l’entusiasmo dei tifosi, per usare un eufemismo. Il brasiliano, il cui contratto sarebbe scaduto il 30 Giugno 2020, nelle ultime apparizioni infatti ha combinato dei veri e propri disastri difensivi: basti pensare alla prestazione da incubo nella sfida contro il City, in cui il difensore è entrato in campo a partita iniziata regalando alla squadra di Guardiola un goal e un rigore e rimediando un rosso. Sul web si è così scatenata inevitabilmente l’ira dei tifosi.

L’Arsenal rinnova David Luiz, i tifosi si scatenano

La decisione della dirigenza dell’Arsenal di prolungare di un anno il contratto di David Luiz ha lasciato interdetti i tifosi Gunners, che sul web si sono scatenati in commenti poco lusinghieri nei confronti dell’ex Chelsea e Psg. “La mia giornata è rovinata e mi sono svegliato non più di 30 minuti fa“, ha scritto un tifoso, “Wow! Non ho letteralmente nulla da dire. Per i fan dell’Arsenal sei una pandemia più grande del COVID-19“, ha aggiunto un altro. Post e commenti si sono succeduti in un’escalation di rabbia e delusione: “Dannato Arsenal, non puoi farmi essere felice per un giorno?“, ha scritto rassegnato un altro fan. Fino ad un post che in poche semplici parole ha racchiuso il sentimento comune dei sostenitori della squadra londinese: “Sono convinto che il mio club mi odi“. La dirigenza dei Gunners è proprio sicura di aver fatto la mossa giusta? Per i tifosi, la risposta, è NO.