Home » Epico in tv: Mihajlovic invita il “nemico” Zenga a fare l’intervista insieme e i due si sfottono
News

Epico in tv: Mihajlovic invita il “nemico” Zenga a fare l’intervista insieme e i due si sfottono

Prima un gran gol di Barrow, poi il pareggio di Simeone, alla fine al Dall’Ara Bologna e Cagliari si sono dovuti accontentare del pareggio che comunque dà a entrambe le compagini un punto importante per la salvezza. Il vero show, però, c’è stato fuori dal campo, quando Sinisa Mihajlovic e Walter Zenga hanno fatto l’intervista insieme nel post partita.

Mihajlovic e Zenga che show!

“Vieni qua, che facciamo l’intervista insieme!” ha gridato Mihajlovic ad un certo punto dell’intervista, rivolgendosi al suo nemico/amico Walter Zenga. Probabilmente in tv non era mai accaduto o comunque non negli ultimi anni. Due allenatori che parlano insieme davanti alle telecamere è un evento più unico che raro. Nonostante i conduttori di Sky gli avessero detto in un primo momento che non si poteva fare (per via del distanziamento), come si fa a dire no a Sinisa che è un vulcano in eruzione?! Ecco quindi che Zenga si è avvicinato al collega e i due hanno iniziato a parlare. “Sinisa ma cosa stavi dicendo dietro le telecamere a Walter?“, ha chiesto ingenuamente il giornalista, “Che è una mezza sega!”, ha risposto l’allenatore del Bologna tra le risate generali. Zenga è stato subito al gioco e ha ribattuto: “Lui è l’altra mezza sega, così insieme ne facciamo una“.

Poi i due hanno commentato insieme il gol di Simeone, dove Joao Pedro, partito in fuorigioco, partecipa passivamente all’azione. I due hanno iniziato a sfottersi, non facendo capire niente agli spettatori e ai conduttori Sky, tant’è che Zenga a un certo punto ha esclamato: “Sembriamo due rimbambiti”, con MIhajlovic che è scoppiato a ridere. Alla fine l’ex portiere dell’Inter ha ammesso: “Sinisa è un volpone.Sono felice perché ho rivisto un grande amico e l’ho visto benissimo, lui ha risposto: “Oggi è stata una partita a scacchi. Comunque siamo amici e sono contento di aver diviso la posta in palio con lui”. Un bello spot per tutto il calcio italiano.