Jurgen Klopp e il problema medaglie: “Tutti dovranno averne una”

Il Liverpool è campione d’Inghilterra, ma in casa Reds sorge già il primo problema, quello delle medaglie. I giocatori, infatti, per ricevere l’ambito riconoscimento devono aver collezionato almeno cinque presenze in campionato e la stragrande maggioranza del gruppo della prima squadra non ha alcun problema di fronte a questa regola. Alcuni, però, come i giovani Harvey Elliott, Curtis Jones e Neco Williams sono attualmente sotto la soglia richiesta. Se non accumuleranno i minuti richiesti, quindi, non riceveranno alcuna medaglia. Jurgen Klopp però non ci sta e vuole che ogni componente della squadra riceva il riconoscimento, indipendentemente dalle partite disputate in campo. Il tedesco, come chiarisce lui stesso a Sky Sports, si assicurerà che tutti i membri della sua formazione riceveranno una medaglia per celebrare il Liverpool ed è disposto a tutto pur di raggiungere questo obiettivo, anche a privarsi della sua o a produrle lui stesso. 

Jurgen Klopp e le medaglie: “Tutti dovranno averne una”

Secondo il tecnico i giocatori che non hanno accumulato le presenze richieste hanno comunque già fatto abbastanza per meritare un riconoscimento, a partire dagli allenamenti giornalieri durante tutta la stagione: “Preferirei che ripensassero di nuovo alla regola delle cinque apparizioni. Anche se hai giocato zero partite, devi vincere la medaglia. Se sei parte della squadra, dovresti riceverla. Non penso che sia una buona regola perché la gente non capisce quanto sia importante la squadra per vincere un campionato. Se sei il secondo portiere di una squadra e hai meno di 5 partite partite, dovresti ottenere una medaglia. Ti alleni cinque milioni di volte in un anno e se non ti alleni al massimo livello non hai alcuna possibilità di vincere un campionato”.

I ragazzi, ha continuato poi Klopp, riceveranno la loro medaglia costi quel che costi: “Qualcuno ha deciso che devi giocare cinque partite per vincere una medaglia? Questi ragazzi riceveranno una medaglia al 100%. La produrrò io o potranno avere la mia medaglia. Dobbiamo vincere le partite di calcio, non si tratta di fare apparizioni qua e là. Si meritano una medaglia e riceveranno una medaglia, se non dalla Premier League da me“. Al Liverpool rimangono cinque match per chiudere la stagione. Volendo, Klopp potrebbe concedere spazio a chi, durante la scalata verso il successo, non lo ha avuto.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA