Home » Erling Haaland e le vacanze in Norvegia: cacciato da un locale (VIDEO)
News

Erling Haaland e le vacanze in Norvegia: cacciato da un locale (VIDEO)

Il campionato tedesco è ufficialmente giunto al termine, il Bayern Monaco si aggiudica il titolo per l’ottavo anno consecutivo e i giocatori della Bundesliga, in questi giorni, si godono un po’ di relax. Erling Haaland ad esempio, dopo una stagione straordinaria con il Salisburgo prima e con il Borussia Dortmund poi, ha scelto di tornare a casa. Wonderkid ha fatto ritorno in Norvegia, ma la sua permanenza in patria si sta rivelando piuttosto movimentata. Il giocatore infatti è stato cacciato da un locale e ha discusso con un buttafuori. L’episodio è stato catturato in un video, diventato poi virale.  

Erling Haaland e le vacanze in Norvegia: cacciato da un locale

Il Borussia Dortmund ha chiuso il campionato al secondo posto, dietro ai rivali bavaresi. Il diciannovenne si è unito agli uomini di Lucien Favre solamente a dicembre, ma aveva già fatto faville in Austria con il Salisburgo. Erling infatti arriva in Germania da vice-capocannoniere della Champions, con 8 reti messe a segno in sole 6 partite nella fase a gironi. Anche a Dortmund colleziona record su record e chiude la stagione con 44 gol segnati in tutte le competizioni. Dopo un anno piuttosto impegnativo ha deciso quindi di godersi qualche giorno di relax nella sua Norvegia. Ma qualcosa, durante un normale sabato sera con gli amici, è andato storto. Haaland è stato infatti cacciato da un locale notturno e ha discusso con un buttafuori. L’episodio è stato documentato da un presente che ha ripreso la scena e ha pubblicato il video su Snapchat.  

https://twitter.com/FutbolBible/status/1282199077996900353

Il giocatore, prima di questa disavventura, aveva pubblicato una foto sul proprio profilo Instagram che lo ritraeva al lavoro tra i boschi della Norvegia, con una motosega in mano: “L’inverno sta arrivando. Tagliamo un po’ di legna” ha commentato. In serata però, complice forse qualche bicchiere di troppo, viene cacciato da un locale del suo paese. Haaland, infatti, è stato beccato mentre veniva espulso da una discoteca. Nel video si vede l’attaccante, che ha in mano il cellulare con una videochiamata in corso, che viene scortato da un buttafuori. L’uomo della sicurezza poi si allontana e il giocatore sembra arrabbiarsi e urlare contro di lui mentre viene trattenuto da altre due persone. Una vacanza movimentata e complicata per il norvegese che si divide tra il lavoro, il divertimento e qualche guaio in discoteca.