Home » Dramma Aurier, fratello ucciso all’alba a colpi di pistola
News

Dramma Aurier, fratello ucciso all’alba a colpi di pistola

Un vero e proprio giallo quello che si è consumato questa mattina alle prime ore dell’alba: ignoti hanno freddato a colpi di pistola Christopher Aurier, fratello del laterale del Tottenham Serge.

Il fratello del terzino destro del Tottenham, Serge Aurier, Christopher, è stato ucciso questa mattina presto, intorno alle cinque, a Tolosa, nel sud-est della Francia. Il 26enne Christopher, secondo quanto si apprende da fonti della polizia francese, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco all’esterno di una discoteca in una zona periferica della cittadina francese. Quando i soccorritori sono arrivati sul posto dell’omicidio, poco dopo le cinque, il fratello di Serge era gravemente ferito all’addome. È morto subito dopo essere stato trasportato in ospedale. Sono stati dei residenti del luogo ad accorgersi di un corpo disteso a terra e ad allertare la polizia. Ora è caccia all’omicida, ancora in fuga.

Serge Aurier e il fratello ucciso che voleva fare il calciatore

Christopher, fratello minore del noto esterno difensivo con un passato nel Paris Saint Germain, era anch’egli un calciatore, ma militava nei campionati dilettanti, attualmente con il Tolosa Rode’o, nella quinta divisione transalpina. Aveva cominciato la carriera con la formazione del Lens, come il fratello Serge, senza però riuscire a fare il salto tra i professionisti. Nel 2011 aveva anche superato brillantemente un provino con il Brentford, ai tempi militante nella League One inglese. Il problema fu che Christopher non parlava una parola di inglese, e per questo venne rispedito a casa. Alle prime luci dell’alba la vita del 26enne è stata spezzata da un assassino ancora in fuga. Christopher era comunque già noto alla gendarmeria francese per piccoli reati.