Home » Il Borussia Dortmund riprova il colpo “alla Sancho”: preso il 17enne Bellingham
calciomercato

Il Borussia Dortmund riprova il colpo “alla Sancho”: preso il 17enne Bellingham

Il Borussia Dortmund è un club molto noto per la sua politica incentrata sullo scovare giovani talenti per poi ottenere delle clamorose e milionarie plusvalenze. L’ultimo esempio è Jadon Sancho, esterno inglese prelevato dalle giovanili del Manchester City per “appena” 8 milioni di euro, e in procinto di essere rivenduto per oltre 100. Allora perchè non riprovare un altro colpo ad effetto? Un altro centrocampista, giovanissimo e ancora una volta inglese acquistato dal Birmingham: Jude Bellingham.

Si chiama Jude Bellingham ed è considerato come un nuovo possibile crac del calcio mondiale. 17 anni, inglese, di ruolo centrocampista esterno o centrale. L’identikit perfetto per il tipo di profilo cercato dal Borussia Dortmund, squadra che ha l’ottima e consolidata abitudine di puntare molto sui giovani talenti, per poi valorizzarli dando loro lo spazio che in molti top club a livello europeo probabilmente non troverebbero. È successo con Jadon Sancho, giovane fenomeno inglese delle giovanili del Manchester City: consapevole che avrebbe visto poco il campo in prima squadra con Guardiola ha deciso di volare direzione Westfalenstadion con i risultati che ormai tutti conoscono. Per lui già quasi 100 presenze e 34 goal con i gialloneri, esordio in Nazionale maggiore e primi goal anche con quest’ultima. Non male per un classe 2000. Adesso la storia si ripete e il Dortmund porta in Germania Bellingham.

Bellingham al Borussia Dortmund: battuta concorrenza Man Utd

L’esborso economico del Borussia Dortmund per assicurarsi le prestazioni del giovanissimo Jude Bellingham è stato abbastanza oneroso: non ci sono cifre ufficiali ma si parla di un assegno da circa 25 milioni euro per il classe 2003. Il triplo di quanto sborsato per Sancho e quasi il doppio di quanto i gialloneri pagarono per Dembelè. La cifra più alta mai spesa per un giocatore della sua età. Le prestazioni di Bellingham, che ha collezionato ben 38 presenze in stagione con il Birmingham (4 goal e 3 assist) avevano attirato le attenzioni di alcuni dei maggiori club europei, tra cui il Manchester United e il Bayern Monaco. Tutti magistralmente anticipati dalla sapienza organizzativa del Dortmund.

E i compagni lo accolgono così “Hey Jude” (VIDEO)

Non potrò mai ringraziare abbastanza il Birmingham City per ciò che ha fatto per me fin da quando avevo sette anni. Ora sono incredibilmente eccitato al pensiero di aver scelto uno dei migliori club d’Europa. La direzione che hanno preso, quella di aiutare tantissimo i giovani calciatori a migliorare, ha reso facile la decisione mia e della mia famiglia“, questa le prime dichiarazioni del classe 2003 una volta approdato in Germania. Intanto, per farlo sentire a suo agio, i nuovi compagni del Borussia lo hanno accolto con un video postato sui social del club in cui cantano la celebre canzone dei BeatlesHey Jude‘.

https://twitter.com/BlackYellow/status/1285137895712600064