Home » MLS is back! La disastrosa ripartenza dell’Inter Miami di Beckham
News

MLS is back! La disastrosa ripartenza dell’Inter Miami di Beckham

Il calcio, o come lo chiamano negli Usa, il soccer, è tornato anche Oltreoceano, con tutti i 26 club della MLS impegnati in un serrato torneo nella bolla di Orlando. C’erano molte aspettative sull’Inter Miami del presidente David Beckham. Aspettative che sono miseramente state disattese.

Cinque partite, cinque sconfitte. Arrivederci e grazie, alla prossima stagione. È stato questo il disastroso bilancio dell’Inter Miami del presidente David Beckham, prima squadra eliminata dal torneo della MLS americana che si sta disputando nella bolla del Disney World Resort di Orlando, in Florida. Un torneo denominato “MLS is back“, in cui tutte le 26 franchigie statunitensi si stanno confrontando a ritmi serrati per decidere la regina del campionato. C’erano grandi aspettative intorno alla squadra di cui l’ex Manchester United e Real Madrid è proprietario, ma i tifosi sono rimasti tragicamente a bocca asciutta. L’Inter Miami, dopo le due sconfitte maturate a Marzo, ha proseguito nel trend negativo anche dopo la ripartenza, portando a casa tre sconfitte di misura rispettivamente contro Orlando City, Philadelphia Union e New York City. L’ex nazionale inglese non ha potuto far altro che pagare dazio attraverso un lungo post Instagram.

Inter Miami eliminata, Beckham chiede pazienza

A volte la strada è lunga, e c’è bisogno di una pausa“. Ha scritto Beckham nel lungo post Instagram. “Il Manchester United, Il Real Madrid, La Liga e la Premier League non sono state costruite in un giorno. Squadre, giocatori e club hanno bisogno di tempo per prosperare, ma quando lo fanno, tutti i momenti difficili sembrano alla fine distanti. È importante prendere tempo per riflettere su ciò che abbiamo raggiunto finora. Sono orgoglioso della mia squadra, del nostro club e dei fantastici fan che abbiamo. La pazienza è una virtù“, ha concluso l’ex bandiera dei Red Devils.