Lazio, e se il quarto posto non bastasse per la Champions?
Home » Lazio, e se il quarto posto non bastasse per la Champions?
Champions League

Lazio, e se il quarto posto non bastasse per la Champions?

Dopo 13 lunghi anni la Lazio è finalmente riuscita a centrare l’obbiettivo Champions League. Trascinata dai goal della Scarpa d’Oro Ciro Immobile, dagli assist di Luis Alberto e dalle giocate di Milinkovic e Correa, la squadra di Inzaghi ha terminato la stagione al quarto posto, garantendosi il pass per la massima competizione continentale. A meno che… Già perchè c’è la possibilità che la compagine biancoceleste possa clamorosamente vedersi “retrocessa” in Europa League.

Una rincorsa lunga più di un decennio. Un obbiettivo tante volte accarezzato e sfuggito per pochi centimetri proprio all’ultima giornata. Ma in questa stagione la Lazio, dopo una prima parte che l’ha addirittura vista duellare con la Juventus per lo Scudetto, non poteva proprio sbagliare. Nonostante un rendimento post lockdown al di sotto delle aspettative, la Lazio di Inzaghi è riuscita a mantenere la quarta posizione e ad ottenere dunque la certezza di un posto nella prossima edizione della Champions League. In realtà però la sicurezza al 100% per i biancocelesti della partecipazione alla fase a gironi del massimo trofeo continentale non c’ ancora. Esiste un caso, remoto ma esiste, che vedrebbe il club capitolino “retrocesso” in Europa League. Tutto dipende dalla Roma e dal Napoli

E se il quarto posto non bastasse alla Lazio per la Champions?

Esiste una regola della Uefa secondo la quale ogni paese può portare in Champions League un massimo di cinque squadre: le prime quattro classificate in campionato più l’eventuale vincitrice di Champions o Europa League. O entrambe. Ecco quindi che se il Napoli vincesse la massima competizione europea e la Roma trionfasse nella ex Coppa Uefa, sarebbero queste ultime due ad ottenere il pass e fare compagnia a Juventus, Inter e Atalanta nella fase a gironi della coppa dalle grandi orecchie. A quel punto per la Lazio, insieme al Milan, ci sarebbero “solo” i gironi di Europa League. Un’eventualità molto improbabile, ma che potrebbe effettivamente accadere, per la gioia di partenopei e giallorossi e la disperazione biancoceleste. La Lazio non vuole pensarci, ma sicuramente dalle parti di Formello si farà molta attenzione a questo pazzo mese di Agosto tutto dedicato alle coppe europee.