Home » Chelsea fuori dalla Champions allora Hudson-Odoi gioca con gli amatori
News

Chelsea fuori dalla Champions allora Hudson-Odoi gioca con gli amatori

Il 19enne del Chelsea Callum Hudson-Odoi ha giocato una partita con gli amatori della Sunday League inglese, solo 12 ore dopo che il suo Chelsea era stato estromesso dalla Champions League per mano del Bayern Monaco. La partita faceva parte di un evento contro la criminalità e i coltelli tenutosi a Croydon, nel sud di Londra.

È stata veramente una grande sorpresa vedere un calciatore professionista, il diciannovenne attaccante del Chelsea Callum Hudson-Odoi, partecipare ad una partita amatoriale della Sunday League inglese. Praticamente la Sunday League comprende tutte quelle leghe non professionistiche che giocano di domenica, letteralmente la “partitella della domenica”, in contrapposizione al classico sabato in cui giocano i professionisti della Premier League. Hudson-Odoi ha giocato la partitella con la maglia della squadra londinese del Saha FC. Lo ha fatto appena 12 ore dopo che il Chelsea era stato eliminato dagli ottavi di Champions League dal Bayern Monaco.

Hudson-Odoi gioca con gli amatori della Sunday League

Hudson-Odoi è sceso in campo nella sfida domenicale delle 10:30 tra il Saha FC e il Lambeth Allstars FC. Nonostante la presenza dell’attaccante del Chelsea, i suoi sono usciti sconfitti per 5-3. Inutile dire che la partecipazione di un giocatore del suo livello ad una sfida del genere ha suscitato stupore e sorpresa. “Tutti lo hanno riconosciuto. La gente non poteva crederci“, ha dichiarato un tifoso al Daily Mirror. Dopo la partita il 19enne ha twittato: “È stato un piacere scendere in campo e dare il via alla campagna Anti Knife Crime e Black Lives!!! Bello anche vedere alcuni volti familiari che giocano per una buona causa nella comunità“. In campo dunque per una buona causa, ma resta il fatto che vedere un professionista del suo calibro cimentarsi con degli improbabili amatori è stato, per i presenti, qualcosa di meraviglioso.