Home » Clamoroso! Dalla Spagna sicuri: il Real Madrid vuole Messi
calciomercato

Clamoroso! Dalla Spagna sicuri: il Real Madrid vuole Messi

Il presidente del Barcellona Bartomeu ha dichiarato ieri: “Il nuovo ciclo avrà lo stesso leader del precedente: Leo Messi. All’interno di questa era ci sono cicli diversi. Forse ora ne inizia un altro, ma sempre all’interno dell’era Messi”. Ma dalla Spagna sono convinti che la Pulce andrà via quest’estate e dopo Inter, Psg e Manchester City, ecco spuntare il Real Madrid.

Il Real Madrid vuole Messi

La notizia è partita dalla nota emittente spagnola El Chiringuito TV e ha fatto il giro del mondo in poche ore. Florentino Perez sarebbe disposto a fare follie qualora Messi si liberasse a parametro 0 attraverso una clausola presente nel suo contratto. Difatti, nonostante le dichiarazioni di Bartomeu, che ha anche cacciato Abidal pur di convincere il numero 10 a restare, il neo tecnico Koeman non si è voluto sbilanciare sulla sua permanenza in blaugrana. “Non so se dovrò convincerlo a restare con noi – ha detto l’allenatore olandese -. La cosa chiara è che è il migliore al mondo e vuoi averlo sempre con te in squadra. Lavorare con lui è speciale perché è uno di quei giocatori che vincono le partite”.

Infine ha aggiunto: “Se lui volesse restare, io sarei felicissimo, vorrei sapere cosa pensa. Starà poi a me prendere le decisioni in merito al futuro. In ogni caso, Lionel Messi ha un altro anno di contratto con il Barcellona ed è un elemento che vorrei sempre con me“. Insomma, Koeman e Bartomeu vogliono Messi al centro del nuovo progetto ma la Pulce al momento non ha parlato con nessuno. Lo stesso patron blaugrana si è interfacciato solo col padre: Non ho parlato con Messi, solo con suo padre. Messi è deluso, come tutti. Dobbiamo essere ottimisti. Abbiamo dovuto piangere per un giorno o due, ma ora dobbiamo rialzarci. Mi sono attivato subito per cambiare la situazione. La prima cosa che dovremo fare è parlare con i capitani. Ho parlato con il padre di Messi, con gli agenti di alcuni giocatori. Capiamo come si sentono…”. Ergo non è detto che Leo resti in Catalogna ma il trasferimento agli acerrimi rivali del Real sarebbe davvero troppo…