Home » Maguire, conto salatissimo al bar e ora rischia anche una super multa
News

Maguire, conto salatissimo al bar e ora rischia anche una super multa

Dopo l’arresto a Mykonos, Harry Maguire continua a far parlare di sé. I tabloid inglesi, sempre alla ricerca di scandali, si sono appassionati alla vicenda che sta coinvolgendo il capitano del Manchester United e ogni giorno pubblicano nuovi dettagli. Ad emergere ora è il conto salatissimo pagato dal giocatore Red Devils in un locale, qualche giorno prima della famosa rissa: ben 70mila euro in sole 5 ore. Questo però potrebbe essere solamente un antipasto. Sì, perchè il difensore più pagato di sempre ora rischia anche di dover pagare una multa che si aggira sui 100mila euro per evitare il carcere. 

Maguire, conto salatissimo al bar e ora rischia anche una super multa

Il 27enne è volato sull’isola greca con la fidanzata Fern, dopo l’uscita della sua squadra dall’Europa League contro il Siviglia. I due hanno raggiunto Mykonos insieme a diversi amici e al fratello del giocatore. Due giorni prima della fatidica rissa, Maguire insieme al fratello Joe, al centrocampista Ross Barkley, alla star dei reality Chris Hughes e al campione di biliardo Judd Trump hanno trascorso 5 ore in un locale dell’isola spendendo ben 70mila euro. Fiumi di champagne, tra cui una bottiglia di Dom Perignon Brut 2002 frizzante e una bottiglia di champagne Armand de Brignac da circa 20mila euro ciascuna, più tre bottiglie di Jack Daniel’s da 850 euro ciascuna. Non solo alcolici però, le stelle della Premier e gli amici hanno riempito i propri stomaci con 1300 euro di aragosta, sette bistecche Ribeye da circa 900 euro ciascuna, ma anche piatti di Meze greci e involtini di manzo Wagyu.

Un conto salatissimo a cui si deve aggiungere, come riporta il Sun, anche l’affitto dell’area VIP del locale. La sera seguente, però, le cose non sono andate così bene, anzi. Maguire e il suo gruppo sono andati al Cosi Bar a Mykonos e il difensore è stato insultato da alcuni tifosi di club rivali. La sera successiva, sempre in un locale dell’isola, ha incontrato nuovamente gli stessi ragazzi che lo insultavano e le cose hanno preso una brutta piega. Si è scatenata una rissa e Maguire è stato tratto in arresto dalla polizia. Ora, come riporta il Daily Mail, potrebbe rischiare fino a tre anni di carcere. Il giocatore Red Devils potrebbe però patteggiare e pagare una multa di circa 100mila euro. Una breve vacanza ma un conto salatissimo per il capitano dello United, in attesa anche di un possibile provvedimento anche da parte del club.