Home » I tifosi del Newell’s Old Boys credono nei miracoli: tutti in piazza per Messi
News

I tifosi del Newell’s Old Boys credono nei miracoli: tutti in piazza per Messi

La notizia dell’addio di Lionel Messi al Barcellona ha sconvolto il mondo del calcio. Adesso, in attesa di conferme o di altrettanto clamorose smentite, è aperta la caccia per scoprire quale sarà la nuova squadra del fenomeno argentino. Il Manchester City di Guardiola sembra in vantaggio sulle altre pretendenti, con Inter e Psg più defilate. Ma c’è anche chi spera in una scelta più romantica e di cuore: sono i tifosi del Newell’s Old Boys, squadra in cui Messi è cresciuto, che sono addirittura scesi in piazza per cercare di convincere la Pulce a tornare a casa.

C’è chi è pronto ad offrirgli cifre faraoniche, chi è disposto a ricoprirlo d’oro, chi per averlo in squadra venderebbe anche la madre… E poi c’è chi, pur di rivedere Lionel Messi con la maglia con cui è cresciuto fino all’età di tredici anni, è addirittura sceso in strada. Giovedì sera, migliaia di fan del Newell’s Old Boys hanno formato un enorme convoglio di macchine, attraversando la città natale della Pulce, Rosario, con sciarpe rosse e nere che penzolavano dai finestrini. Tutto questo per dimostrare ancora una volta, se davvero ce ne fosse stato bisogno, tutto il loro amore per il loro illustre concittadino. E perchè no, anche con il mal celato tentativo di provare a far tornare a casa il “figliol prodigo“.

Messi, i tifosi del Newell’s Old Boys ci provano…

L’attaccante nato a Rosario ha lasciato l’Argentina e la squadra della sua città a soli 13 anni. Ha sempre parlato del suo desiderio di tornare a casa. A tal proposito nel 2017 dichiarò: “Il desiderio è sempre quello di giocare per il Newell’s, è quello che sognavo da bambino“. È ovviamente quasi impossibile che il sei volte Pallone d’Oro scelga adesso, arrivato a 33 anni, di tornare a casa. Molto più probabile una sua permanenza in Europa, con il Man City del suo ex mentore Pep Guardiola in pole position per accaparrarselo. Tuttavia i tifosi del Newell’s ci hanno provato, accendendo razzi, cantando e sventolando bandiere per tutto il centro della città. Chissà che Messi, vedendo certe immagini, non faccia la più classica delle scelte di cuore