Home » Ozil, super offerta dall’Al Nassr: “Sarà nuovo principe d’Arabia Saudita”
calciomercato

Ozil, super offerta dall’Al Nassr: “Sarà nuovo principe d’Arabia Saudita”

Mesut Ozil nuovo principe dell’Arabia Saudita. No, il centrocampista non entrerà a far parte della famiglia reale del paese ma sarà ricoperto d’oro se accetterà l’offerta dell’Al Nassr. I dirigenti del club, che milita nella Lega dell’Arabia Saudita, avrebbero già offerto al tedesco la modica cifra di 20 milioni di dollari all’anno, ma sarebbero disposti a tutto pur di farlo sbarcare in Medio Oriente. Il giocatore ha un contratto con i Gunners che scade nel 2021 e potrebbe sbarcare gratuitamente in Arabia il prossimo anno. I dirigenti sauditi, però, non vogliono perdere questa occasione e si sono già messi in contatto con gli agenti dell’ex Real Madrid. 

Ozil, super offerta dall’Al Nassr: “Sarà nuovo principe d’Arabia Saudita”

Se Ozil dovesse accettare direbbe addio alla maglia dell’Arsenal dopo ben 7 anni. Il giocatore, al momento, ha un accordo da 350mila sterline a settimana, ma è davvero difficile vederlo in campo. Prima è stato messo ai margini da Unai Emery, poi anche dal nuovo tecnico Mikel Arteta. Sotto la guida dell’ex Gunners sembrava potesse rinascere, ma non è andata così e Ozil non gioca per il club ormai da marzo. Il tedesco non è stato convocato neanche nelle gare di FA Cup e di Community Shield a Wembley, vinte entrambe dalla formazione dello spagnolo. Arteta, a giugno ai microfoni di Sky Sports, aveva così commentato il caso Ozil: “Nel momento in cui vedrò che è pronto, lo tratterò come tutti gli altri. Sono stato più che onesto con lui e ha risposto in molte partite, come voglio io. È così“.

Il rapporto tra il club e il 32enne sembra però sempre più teso e dall’Arabia Saudita, come riporta Fanatik, sono pronti ad offrire una nuova opportunità al centrocampista: “Vogliamo fare di te il nuovo principe dell’Arabia Saudita, e non risparmieremo alcun sacrificio per questo”. Non è comunque l’unica offerta giunta a Londra per il tedesco. Continuano infatti ad arrivare proposte molto allettanti da MLS, Qatar e Cina. Anche la Turchia però ci crede, il presidente del Fenerbahçe, Ali Koç, vuole che il campione indossi la maglia giallo-blu. Non si sa che strada sceglierà Ozil, ma sicuramente sarà conveniente sia per lui che per l’Arsenal. Mesut tornerebbe infatti a giocare e i Gunners risparmierebbero sicuramente in termini economici.