Home » Real, la scorsa stagione rifiutati 100milioni di euro per Bale da club inglese
News

Real, la scorsa stagione rifiutati 100milioni di euro per Bale da club inglese

Gareth Bale è sempre più ai margini nel Real Madrid e non sembra rientrare neanche nei piani futuri di Zinedine Zidane. Suona quindi davvero strana la notizia che il Real Madrid, la scorsa stagione, abbia rifiutato 100 milioni di euro da un club inglese che voleva acquistare proprio il gallese. Già l’attaccante, negli scorsi giorni in un’intervista ai microfoni di Sky Sports, aveva ammesso di esser vicino all’addio ai Blancos lo scorso anno. Il club della capitale spagnola avrebbe però reso le cose molto difficili: “Penso che il club debba rispondere a questa domanda perché ho cercato di andarmene l’anno scorso. Hanno bloccato tutto all’ultimo secondo. Era un progetto per cui ero entusiasta ma non si è concretizzato. Ci sono stati altri casi in cui ho provato ad andare ma il club non lo permette o hanno fatto qualcosa“.

Real, la scorsa stagione rifiutati 100milioni di euro per Bale da club inglese

Bale, nella stessa intervista, ha anche dichiarato che se arrivassero offerte della Premier le prenderebbe sicuramente in considerazione. E un’offerta dal Regno Unito, a quanto pare, c’è stata ma la scorsa stagione. Un club inglese avrebbe fatto un’offerta al club spagnolo di 100milioni di euro. Proposta però rifiutata dalla società di Madrid. Nella capitale spagnola non erano giunte dunque solo offerte dalla Cina, ma anche dall’Europa. Questo almeno, secondo l’ex presidente Ramon Calderon che, in un’intervista al Mirror, ha spiegato che i Blancos avrebbero rifiutato perché ritenevano che il gallese potesse essere inserito nella formazione titolare. 

Bale è così rimasto sul libro paga del Real, nonostante ormai frequenti più i campi da golf che da calcio. L’estate scorsa si erano sparse le voci di un interesse da parte del Manchester United, ma anche della sua ex squadra, il Tottenham. Non si sa però chi abbia fatto questa famosa offerta:So che nell’ultimo giorno della finestra di mercato dell’anno scorso c’era un’offerta dalla Premier League. Hanno offerto 100 milioni di euro e il Real Madrid ha rifiutato l’offerta. Non posso dire di chi si tratta, anche se conosco il nome del club. Penso che alla fine ci sia stato un disaccordo perché il Real ha deciso di non venderlo, pensavano che fosse un giocatore che poteva essere usato ed essere nella formazione titolare”.