Home » Colpaccio del Monza che prende Boateng. Galliani: “Con Berlusconi tutto è possibile”
calciomercato

Colpaccio del Monza che prende Boateng. Galliani: “Con Berlusconi tutto è possibile”

Kevin Prince Boateng al Monza poteva sembrare una boutade di mercato fino a poco tempo fa e invece Adriano Galliani ha messo a segno un colpo da 90 riportando in Lombardia il ghanese. L’ex Milan ha firmato il contratto per un anno con opzione per il secondo. L’obiettivo del club di Berlusconi è tornare subito in serie A con la sua stella africana.

Boateng al Monza

Poco importa se non rispetta le direttive aziendali, in quanto tatuato e con i piercing. Se Boateng decide di accettare una piccola piazza come il Monza, va bene tutto. L’amministratore delegato Adriano Galliani ha commentato a Monza News: “Era un’idea che avevo da tempo e l’abbiamo portata avanti. Prince arriva a titolo definitivo, firma un contratto per quest’anno che si rinnoverà fino al 2022 in caso di serie A. Non è stato semplice, ma quando ti muovi con alle spalle uno come Silvio Berlusconi le cose diventano più accessibili. Il nostro mercato è chiusissimo. Abbiamo fatto 11 colpi e non faremo altri movimenti”.

Non è la prima volta che il patron del Monza tanta il colpaccio, già ci aveva provato con Ibrahimovic ma Galliani recentemente aveva spiegato: “Con Zlatan abbiamo parlato tante volte, abbiamo un rapporto fantastico. Era un sogno, ma se avesse detto di sì… Lo incontro spesso, appena mi vede sento il suo inconfondibile Ciao capo“. Sul prossimo campionato cadetto, Galliani ha invece commentato: “Sarà un campionato ancora più difficile di quel che credevo un mese fa. Le neoretrocesse avrebbero voluto alleggerire le rose, invece il blocco del mercato impedisce le vendite. Quindi ci troviamo Brescia, Lecce e Spal molto più forti del previsto. Berlusconi? La miglior garanzia per il Monza, un presidente appassionato che ormai è diventato grande tifoso di questi colori. Sta molto meglio, si sta riprendendo bene dalla malattia: lo capisco dalla sua voce“.