Home » Calciatrice della Lazio si sveglia dal coma dopo un videomessaggio di Totti
News

Calciatrice della Lazio si sveglia dal coma dopo un videomessaggio di Totti

Tifosa della Roma, calciatrice della Lazio e in coma da dicembre. È la storia di Ilenia Matilli, 19enne romana che si è svegliata dal coma grazie anche a un videomessaggio del suo idolo, Francesco Totti. Ilenia è rimasta coinvolta in un terribile incidente a dicembre 2019. L’auto su cui viaggiava si è schiantata contro un albero sulla Braccianese. La ragazza, dopo una serata in compagnia, stava tornando a casa. Martina Oro, l’amica di Ilenia che guidava il veicolo, è morta sul colpo. Lei, invece, è stata subito portata in elisoccorso all’ospedale Gemelli di Roma, dove è stata in coma per nove mesi. Poi il lieto fine, la 19enne qualche giorno fa si è finalmente svegliata e il merito va anche a Totti. Lui, che negli anni ha fatto miracoli in campo e ha conquistato i tifosi giallorossi con le sue reti, ora ha fatto un nuovo gol: aiutare Ilenia.

Calciatrice della Lazio si sveglia dal coma dopo un videomessaggio di Totti

I genitori della ragazza, in questi lunghi mesi, le hanno sempre fatto ascoltare l’inno della sua Roma. Ma, come spiega la Repubblica, sono riusciti a fare molto di più. La storia di Ilenia, grazie all’aiuto di Carlo Cancellieri, allenatore della squadra di calcio a 8 in cui gioca Totti, del dottor Maritato e dell’associazione Argos Forze di Polizia, è arrivata proprio alle orecchie del Capitano. L’ex attaccante ha così deciso di inviare alla 19enne un videomessaggio: “Ilenia non mollare, ce la farai, siamo tutti con te”. E Ilenia si è svegliata. 

I genitori, comprensibilmente felicissimi, hanno ringraziato Totti: “La tua fantastica voce, unita alla passione, all’amore che Ilenia ha sempre avuto per la Roma, hanno favorito il suo risveglio, il ritorno del suo sorriso così contagioso che non puoi fare a meno, ai suoi occhioni pieni di luce e allegria”. Non solo ringraziamenti, la famiglia chiede infatti di poter incontrare fisicamente il Capitano: “Caro Francesco cosa aspettiamo? Ti aspettiamo con ansia, Ilenia ti sta aspettando”.