Home » Stampa spagnola vs Hazard per “mancanza di impegno” al Real Madrid
News

Stampa spagnola vs Hazard per “mancanza di impegno” al Real Madrid

Periodo non semplice per Eden Hazard. Prima i problemi di peso e di bilancia, che si sono ripresentati puntualissimi dopo le vacanze estive. Poi i malesseri con la società blancos a causa della nazionale, il 29enne invece di rimanere a Madrid e recuperare da un infortunio si è unito alla selezione del Belgio per i match di Nations League. Infine i problemi con la stampa spagnola. I media del paese, infatti, attaccano Eden per “mancanza di impegno” al Real Madrid. Il belga è arrivato nella capitale spagnola lo scorso anno, ufficialmente per 100 milioni di sterline. Ma a Madrid non è riuscito a brillare: prestazioni deludenti, cattiva forma e troppi infortuni. 

Stampa spagnola vs Hazard per “mancanza di impegno” al Real Madrid

Il belga è stato escluso dalla rosa per la partita contro il Betis e non segna un gol per il club da quasi un anno. La sua ultima e unica rete per i blancos risale al 5 ottobre 2019, contro il Granada, e i tifosi ma anche i media stanno ormai perdendo la pazienza. Tomas Roncero, giornalista spagnolo, ha commentato su AS il rendimento di Hazard e lo ha apertamente accusato di non dare il massimo: “Il problema non è la caviglia. È a causa della sua mancanza di impegno durante la pausa estiva, dopodiché è tornato nello stesso modo in cui è arrivato l’estate scorsa quando ha firmato per quella che credevamo essere la sua squadra. Sovrappeso e totalmente fuori forma Non c’è altro modo per dirlo. Devi guardare le clip di lui in Blues per goderti il ​​suo talento. Mi sento tradito e frustrato dalla sua mancanza di impegno”. 

Hazard ha talento, ma al Bernabeu non l’ha mai mostrato: “Essere un giocatore del Real non è uno scherzo, ma la situazione di Hazard sta diventando importante”. Il 29enne, che si è aggiudicato anche la medaglia della Liga, negli scorsi mesi ha ammesso a France Info che la sua stagione 2019-20 è stata la peggiore di sempre: “Quest’anno abbiamo vinto collettivamente questo campionato, ma ho sicuramente avuto la peggiore stagione della mia carriera individualmente”