Home » Tracollo Liverpool, Lovren difende gli ex compagni: “Tifosi, giocate a Fifa…”
News

Tracollo Liverpool, Lovren difende gli ex compagni: “Tifosi, giocate a Fifa…”

Domenica è stata una giornata “particolare”, per usare un eufemismo, sui campi della Premier League. Nel pomeriggio ad Old Trafford il Manchester United è uscito sconfitto con un roboante 1-6 per mano del Tottenham dell’ex Mourinho. La sera i campioni in carica del Liverpool sono stati surclassati in casa dell’Aston Villa con un clamoroso 7-2. Inevitabilmente sono piovute aspre critiche sui giocatori di Jurgen Klopp. Ma a difenderli ci ha pensato un ex Reds a cui Anfield è rimasto nel cuore, Dejan Lovren, passato in estate allo Zenit San Pietroburgo.

Quando i campioni in carica della Premier League perdono con un umiliante 7-2 in casa di una squadra che nella scorsa stagione si è salvata all’ultima giornata le critiche sono prevedibili. I tifosi del Liverpool hanno attaccato duramente via social alcuni giocatori dei Reds dopo la clamorosa debacle in casa dell’Aston Villa. Joe Gomez, Roberto Firmino e il portiere Adrian i più presi di mira dai fan dei Reds. Ma dalla Russia, dove è approdato quest’anno dopo ben sei stagioni ad Anfield, ci ha pensato Dejan Lovren a rispondere colpo su colpo a tutte le accuse mosse nei confronti degli ex compagni di squadra. A cui ancora, evidentemente, il croato è molto affezionato.

I tifosi attaccano i giocatori del Liverpool, Lovren risponde

Da buon segugio di Twitter, Lovren si è sacrificato in difesa degli ex compagni del Liverpool. “Non incolpare mai uno o due giocatori per una sconfitta. Ci sono 11 giocatori in campo che lavorano in SQUADRA, a volte ci sono giorni buoni e giorni cattivi, domani è un nuovo giorno. Avanti!“, ha iniziato il croato rispondendo ad un tifoso inferocito. Poi è iniziato il dissing: “Dejan stai zitto“, lo ha incalzato un fan. “E tu chi diavolo sei?“, ha risposto il difensore. Sotto un attacco al portiere spagnolo Adrian, Lovren ha replicato: “Non hai la più pallida idea del calcio professionistico. Gioca a Fifa che è meglio…“. Poi in chiusura lo scambio più bello. Un tifoso ha obiettato: “Le prestazioni individuali si traducono in prestazioni di squadra. Le prestazioni di Gomez, Adrian e Firmino sono costate care alla squadra“. Pronta la risposta dell’ex dal cuore Reds: “Prima metti una cravatta, poi ti spiegherò perchè tu non capirai mai niente di calcio“. I giocatori del Liverpool possono stare tranquilli, a difenderli ci pensa Dejan…