Home » Lionel Messi al Manchester City? Cosa ne pensa Kevin De Bruyne
News

Lionel Messi al Manchester City? Cosa ne pensa Kevin De Bruyne

Durante l’estate il nome di Lionel Messi è stato più volte associato al Manchester City. L’argentino voleva lasciare Barcellona e la società di Al Mansour era pronta ad accoglierlo a braccia aperte all’Ethiad. I Citizens, grazie alla loro solida situazione economica e alla presenza del maestro dell’argentino Pep Guardiola, erano considerati i più vicini alla Pulce. Il 33enne però alla fine ha scelto di rimanere in Catalogna, almeno fino a quando scadrà il suo contratto nel 2021. Il sogno del City quindi al momento non può realizzarsi, ma mai dire mai. Cosa ne pensano però i giocatori Citizens di questo affare? Tra i primi a commentare questa possibilità di mercato c’è Kevin De Bruyne, che si mostra abbastanza indifferente. 

Lionel Messi al Manchester City? Cosa ne pensa Kevin De Bruyne

Il belga ha appena chiuso una stagione di successi in maglia Citizens, almeno a livello personale. Il 29enne è stato nominato miglior giocatore del campionato inglese 2019/20, ma anche centrocampista della Stagione 2019/20 di UEFA Champions League. Con l’argentino formerebbero un perfetto binomio, ma cosa ne pensa Kevin dell’affare Messi? La risposta è arrivata ai microfoni di Sky Sports, nella conferenza pre partita tra Belgio e Inghilterra. La questione calciomercato non interessa particolarmente al centrocampista: A dire il vero non mi interessa molto. Se Messi dovesse venire, è una buona cosa, se non dovesse farlo ci sono già abbastanza bravi giocatori nel club con cui mi piace giocare, quindi non ci penso per adesso”

De Bruyne non ha parlato solo di Messi ma anche del suo futuro a Manchester. Il  contratto del centrocampista scadrà tra due anni e mezzo e attualmente sembra che verrà esteso. Il giocatore però non ha ancora parlato con la società: “Sono molto contento, non ho ancora parlato con il club, quindi non so perché la gente dice che ho già accettato qualcosa. Ho sempre detto a tutti che sono davvero felice al City e che mi sento a mio agio, quindi se i dirigenti vogliono parlare con me, ci sono e vedremo cosa succederà. Al momento però non è successo niente, quindi vado avanti così”.