Home » Kimmich e Goretzka vincono 64mila euro a..“Chi vuol essere milionario”
News

Kimmich e Goretzka vincono 64mila euro a..“Chi vuol essere milionario”

La coppia di centrocampisti Leon Goretzka e Joshua Kimmich non fa parlare di sé solo per quanto fatto in campo ma anche per la continua attività benefica. I due, recentemente, sono stati ospiti nell’edizione speciale dello spettacolo “Wer wird Millionär”, il nostro celebre “Chi vuol essere milionario” e hanno vinto ben 64mila euro. Soldi che andranno interamente in beneficienza. La coppia, nella scorsa stagione, ha dominato totalmente la mediana del Bayern Monaco. Con i bavaresi, quest’anno, Goretzka e Kimmich hanno già conquistato 5 importantissimi trofei. La formazione di Flick ha infatti vinto la Bundesliga (l’ottava consecutiva), la Coppa di Germania e la Champions League, conquistando così il triplete. Si è poi aggiudicata la Supercoppa UEFA, ma anche la Supercoppa di Germania. 

Kimmich e Goretzka vincono 64mila euro a..“Chi vuol essere milionario”

Una stagione di successi per i due centrocampisti, a cui si aggiunge tanta, tantissima beneficenza. Leon e Joshua infatti, a marzo avevano fondato ‘WeKickCorona’, un’iniziativa contro il Covid-19 che ha coinvolto moltissimi calciatori tedeschi e che ha raccolto circa 5 milioni di euro. Fondi donati poi ad associazioni e ospedali. Ma la coppia tedesca ha voluto fare di più e ha partecipato a una puntata speciale del famoso show televisivo. Con loro altri giocatori: Niklas Süle, compagno di squadra proprio di Goretzka e Kimmich, Lukas Klostermann, difensore del Lipsia, Kevin Trapp dell’Eintracht Francoforte e l’ex Oliver Bierhoff, oggi dirigente della Federcalcio tedesca. 

Il duo del Bayern, Kimmich e Goretzka, apre le danze del gioco e ha parecchio successo, ma si ferma a 64mila euro. I centrocampisti non sapevano la risposta da 125mila euro e hanno preferito fermarsi. Süle e Klostermann fanno meglio di loro. I due giocatori hanno contribuito alla causa vincendo 125mila euro. Alla fine è il turno di Oliver Bierhoff e Kevin Trapp, che non hanno altrettanto successo. Per loro, infatti, solo 32mila euro. I giocatori della selezione tedesca e l’ex attaccante riescono così a raccogliere e donare un totale di 221mila euro. Una cifra niente male. L’episodio è stato naturalmente registrato, i giocatori in questi giorni sono stati impegnati con la nazionale nella gara amichevole contro la Turchia, finita in pareggio per 3-3, e nelle gare di Nations League contro Ucraina e Svizzera.