Home » Ansu Fati meglio di Messi alla stessa età, statistiche condannano la Pulce
News

Ansu Fati meglio di Messi alla stessa età, statistiche condannano la Pulce

Ansu Fati è il miglior calciatore del mese di settembre nella Primera Division. A deciderlo è LaLiga, insieme al suo sponsor principale Banco Santander. A soli 17 anni il blaugrana si aggiudica quindi il primo premio della stagione. Un ragazzo prodigio che, secondo le statistiche, è meglio anche del Lionel Messi diciassettenne. I numeri mostrano infatti che il giovane spagnolo ha già superato, e non di poco, la leggenda del Barcellona. Il 17enne ha un rapporto gol al minuto di gran lunga superiore a quello della superstar argentina nella stessa fase della sua carriera. Fati segna in media un gol ogni 143,6 minuti rispetto ai 233 della Pulce nel 2004. Messi inoltre aveva collezionato nove presenze con la prima squadra del Barca a 17 anni, giocando tutti i 90 minuti solo una volta e segnando un solo gol. Lo spagnolo, invece, è riuscito a far meglio: 11 reti e 1 assist in 36 gare. 

Ansu Fati meglio di Messi alla stessa età, statistiche condannano la Pulce

Numeri da capogiro, tanto che il club il mese scorso ha offerto un nuovo contratto al ragazzo. Scadenza al 2024, aumento di ingaggio e inserimento di una clausola di rescissione pari a 400 milioni di euro. Un anno da incorniciare per il 17enne che, come riporta il Sun, ha battuto ben 11 record nella sua stagione di debutto. Fati è innanzitutto il secondo giocatore più giovane a giocare per la prima squadra del Barcellona e il primo giocatore del 2002 a partecipare a una partita della Liga. Con il suo gol in casa dell’Osasuna, sei giorni dopo il debutto, lo spagnolo supera Lionel Messi e Bojan Krkic diventando il più giovane marcatore di sempre del club catalano. I primati però non finisco qui. Essendo stato nominato titolare contro il Valencia, Fati è diventato il più giovane giocatore del Barcellona a giocare dal 1’ al Camp Nou.

Nella vittoria per 5-2 sul Valencia, l’attaccante è diventato anche il giocatore più giovane a fornire un gol e un assist nella stessa partita nella storia della Liga. Inoltre, il suo gol contro la formazione di Gracia lo ha reso il più giovane marcatore nella storia del Camp Nou. Quella rete ha permesso al giocatore di diventare anche il più giovane ad aver mai raggiunto due gol nella Liga. Record non solo in Liga ma anche in Europa. L’attaccante è il calciatore più giovane ad aver giocato per il Barca in Champions, debuttando contro il Borussia Dortmund a 16 anni e 321 giorni. Il gol della vittoria contro l’Inter nella fase a gironi lo ha reso inoltre il più giovane marcatore della competizione. Questi sono solo alcuni dei record collezionati dal giovanissimo attaccante che, almeno nelle statistiche batte l’argentino. Ma riuscirà ad eguagliare la carriera e il palmarès della Pulce?