Home » Liverpool, il messaggio di Klopp alla squadra dopo disfatta con l’Aston Villa
News

Liverpool, il messaggio di Klopp alla squadra dopo disfatta con l’Aston Villa

Manca sempre meno al derby del Merseyside. Dopo la pausa internazionale,  il Liverpool affronta l’Everton a Goodison Park. La formazione di Carlo Ancelotti è prima in classifica a punteggio pieno, i Reds invece arrivano da una pesantissima sconfitta contro l’Aston Villa. Al Villa Park di Birmingham finisce infatti 7-2 per i padroni di casa. Una disfatta storica per i Reds, che avrebbe potuto destabilizzare il morale del gruppo. Ecco perché Jurgen Klopp ha scelto di intervenire subito. E, considerata la distanza dai suoi ragazzi che nel frattempo avevano raggiunto i propri paesi per aggregarsi alle nazionali, il tecnico ha optato per un lungo messaggio. 

Liverpool, il messaggio di Klopp alla squadra dopo disfatta con l’Aston Villa

Il tedesco, parlando ai microfoni di talkSPORT, ha spiegato che per i giocatori era importante lasciarsi subito alle spalle quel match: “La nottata dopo la sconfitta non è stata la migliore della mia vita. Mi sono svegliato la mattina e sapevo che avrei dovuto parlare con i ragazzi. Per me era molto importante che non partissero con questo pensiero, perché quasi tutti avevano tre partite da giocare (durante la pausa internazionale). Sono partite piuttosto intense, partite importanti per i loro paesi, e non puoi farlo quando metà del tuo cervello è rimasto a Liverpool. Quindi volevo che si concentrassero su questo”.

Il tecnico ha raccolto quindi tutti i suoi pensieri in un messaggio e l’ha inviato ai suoi giocatori: “Ho scritto tutte le cose che pensavo sulla partita in modo da poter chiudere subito la questione”. Ma ecco il suo messaggio: “Abbiamo abbastanza tempo per fare i conti con ciò che è successo. Perdere una partita è l’opposto di ciò che vogliamo. Perderla 7-2 rende tutto peggiore ma, a volte, e dobbiamo dimostrarlo, la sconfitta può essere utile. Ora abbiamo la possibilità di mostrarlo contro l’Everton. Questo rende il tutto più interessante perché affrontiamo una squadra che sta volando mentre noi abbiamo preso un duro colpo. Ora vediamo chi la gestisce meglio”. Nel Merseyside si prospetta una super sfida.