Barcellona-Real, stampa catalana in subbuglio: “Il classico furto”

È stato un Clasico senza pubblico, ricco di goal e come sempre pieno di polemiche. Il Real Madrid ha espugnato un deserto Camp Nou battendo a domicilio il Barcellona per 3-1. Dopo un primo tempo terminato sull’1-1, le Merengues hanno avuto la meglio nella seconda frazione di gioco grazie al rigore di Sergio Ramos e alla rete allo scadere di Modric. Ma il penalty concesso alla squadra di Zidane ha sollevato un vero e proprio polverone mediatico, con la stampa catalana che ha attaccato duramente l’arbitro.

Si è disputato sabato pomeriggio, in un Camp Nou deserto per via delle ormai note restrizioni a causa della pandemia da Coronavirus, il Clasico numero 244 della storia del calcio spagnolo tra Barcellona e Real Madrid. Una partita che ha visto i Blancos di Zidane vincere sugli acerrimi rivali con il risultato di 1-3. Il primo tempo era terminato 1-1, con il botta e risposta tra Valverde e il giovane Ansu Fati nei primi 10 minuti di gioco. Nella ripresa poi, un rigore di Sergio Ramos e una rete al 90esimo del subentrante Modric hanno regalato i tre punti alle Merengues. Come sempre, inevitabilmente in una partita così sentita, a farla da padrone sono state le polemiche post-gara. Non è infatti andato giù ai blaugrana e alla stampa catalana in generale il rigore assegnato al Real per una trattenuta di Lenglet su Sergio Ramos.

Barcellona-Real, la stampa catalana insorge

Atraco Clasico“, che in pratica sta a significare “Il classico furto“. Questo il titolo che campeggia sulla prima pagina di Sport, quotidiano sportivo molto vicino al Barcellona. Esempio lampante di come la stampa catalana abbia preso l’esito del Clasico di sabato vinto dal Real Madrid sul Barcellona. Nodo delle polemiche il rigore concesso ai Blancos nella ripresa, con il punteggio sull’1-1, per una trattenuta di Lenglet ai danni di Sergio Ramos. Continua Sport: Martinez Munuera regala la vittoria al Real dopo aver fischiato un rigore per una simulazione di Ramos nell’area azulgrana. Un episodio che ha condizionato una partita dominata dal Barcellona”. Anche il tecnico blaugrana Koeman non ha preso benissimo il penalty assegnato al Real: Non è un rigore, ne ho parlato con l’arbitro e gli ho anche chiesto dei chiarimenti su come sia applicata la moviola qui in Spagna. Nelle ultime giornate il Var va solo contro il Barcellona“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA