Home » Ladri svaligiano casa di Correa: rubati 7000 euro e altri preziosi. La fidanzata sbotta: “Pezzi di m***”
Gossip

Ladri svaligiano casa di Correa: rubati 7000 euro e altri preziosi. La fidanzata sbotta: “Pezzi di m***”

Mentre Joaquin Correa era in campo nella vittoria della Lazio contro il Bologna, i ladri gli hanno svaligiato casa rubando 7000 euro, orologi e altri beni preziosi. L’appartamento è situato in via Cassia, in una zona residenziale e la polizia sta visionando le telecamere di sicurezza. Intanto prima il Tucu, poi la fidanzata Desire Cordero hanno sbottato sui social.

Ladri rubano in casa di Correa

Manco il tempo di festeggiare la vittoria sul Bologna, che Correa e la fidanzata hanno avuto una brutta sorpresa tornando a casa. “Entra e viene a rubare quando sono in casa, codardo, ti aspetto!“, aveva postato l’attaccante argentino su Instagram, storia successivamente rimossa. Anche Desire ha sbottato su Instagram: “Per quanto riguarda la rapina che abbiamo subito sabato nella nostra casa. figli di p*****a, potete prendere tutti i soldi del mondo ma non la nostra felicità. Marci dentro, vi auguro tanto amore: quello che vi manca, bastardi”. Poi la modella ha ringraziato i fan per i commenti di solidarietà.

Le rapine “d’alto bordo” sono diventate sempre più frequenti negli ultimi anni. I calciatori sono i più bersagliati. A giugno toccò a Castillejo che si trovo faccia a faccia con i ladri che gli puntarono la pistola addosso. Gli portarono via un orologio, ma lo spagnolo rimase scosso dall’accaduto. Anche il povero Marchisio si ritrovò dei ladri nella sua villa a Vinovo che gli rubarono gioielli e altri preziosi. Nel 2015 due rapinatori in moto si affiancarono all’auto di Icardi costringendolo a darli un orologio da 40mila euro. Fatto analogo successo ad Hamsik, mentre Bonucci reagì tirando un pugno al ladro mettendolo in fuga. Correa è solo l’ultimo di una lunga lista di calciatori derubati.