Home » Bale, Babbo Natale in anticipo: cesti di alimenti per 300 famiglie povere
News

Bale, Babbo Natale in anticipo: cesti di alimenti per 300 famiglie povere

Gareth Bale, nonostante manchi più di un mese al 25 dicembre, si trasforma in Babbo Natale. L’attaccante infatti ha regalato 300 cesti natalizi ad altrettante famiglie gallesi povere. Un regalo di Natale in anticipo, per far sì che anche i suoi connazionali più sfortunati possano trascorrere le feste in serenità. Il 31enne, dopo 7 anni, ha lasciato Madrid per far ritorno al Tottenham, ma non dimentica mai il suo Galles e l’ha dimostrato ancora una volta. Gareth, recentemente, è stato avvicinato da alcuni politici della città di Swansea per una campagna in aiuto delle famiglie in difficoltà. In particolare, la deputata Carolyn Harris è riuscita a mettersi in contatto con il manager di Bale, Jonathan Barnett, e a chiedere il sostegno del 31enne. All’attaccante è stata chiesta una maglietta autografata per l’iniziativa “Everyone Deserves a Christmas”. Ma lui ha voluto fare molto di più. 

Bale, Babbo Natale in anticipo: cesti di alimenti per 300 famiglie povere

Bale ha offerto una grossa somma di denaro per aiutare concretamente le famiglie di Swansea. L’attaccante ha speso 15mila sterline per comprare 300 cesti natalizi di alimenti che andranno ai più bisognosi della città. Gareth, come racconta Mr. Barnett al Sun, ha accettato immediatamente di contribuire all’iniziativa: “Quando sono stato avvicinato da Carolyn sono stato felice di trasmettere il suo messaggio a Gareth. Lui non appena ha visto il messaggio questa settimana ha immediatamente accettato di donare una maglietta e dei fondi e di fare tutto il necessario per aiutare un causa così importante”

La deputata Harris, a capo della campagna, ha ringraziato ufficialmente il giocatore tramite Twitter: “Sono letteralmente senza parole. Troppo emozionata. Grazie Gareth Bale. Ci aiuterai a portare un po’ di gioia natalizia a tante persone. Dio ti benedica”. La donna ha poi aggiunto: “Non posso ringraziare abbastanza Gareth Bale, cambierà così tante vite questo Natale. La sua generosità è incredibile ha acquistato tutti i 300 cesti”. Il giocatore Spurs segue dunque l’esempio del collega del Manchester United, Marcus Rashford, che ha lanciato una petizione online per espandere l’accesso ai pasti scolastici gratuiti ai bambini poveri. Più di un milione di persone hanno già sostenuto l’attaccante Red Devils, firmando l’istanza.