Home » L’Oldham annuncia il curioso motivo dell’infortunio di Wheater, e il web si scatena
News

L’Oldham annuncia il curioso motivo dell’infortunio di Wheater, e il web si scatena

L’Oldham, club militante nella League Two inglese, ha annunciato attraverso i propri canali social il motivo della lunga assenza di David Wheater, 33enne difensore da due stagioni in forza al club della cittadina vicino Manchester. Il giocatore non è ancora riuscito ad esordire in questa stagione per via di vari problemi fisici, ma la motivazione dell’ultimo infortunio è quantomeno singolare. E ha scatenato l’ilarità del web.

Di infortuni curiosi e singolari nel mondo del calcio ce ne sono stati tantissimi nel corso della storia. Dal vetro rotto con un calcio da Tino Asprilla, al problema al polso di Nesta per le troppe partite alla PlayStation. Dal trauma cranico di Frey gettatosi in una piscina semivuota alla rottura dei legamenti del ginocchio di Rio Ferdinand rimasto troppo a lungo sdraiato sul divano. Ma l’infortunio occorso al difensore dell’Oldham David Wheater è qualcosa che non era mai capitato prima nel folle panorama calcistico. Il club ha rivelato che il 33enne, mai in campo in questo primo scorcio di stagione, è incappato in un incidente piuttosto singolare.

Oldham, l’infortunio di Wheater causato dal…cane

L’Oldham, attraverso un post pubblicato su Twitter, ha annunciato che Wheater ha subito un infortunio per “colpa” del suo cane. Sarebbe infatti una conseguenza del sollevamento dell’animale il problema alla schiena di cui soffre il difensore. L’Oldham ha dovuto fare chiarezza sulla situazione dopo che erano circolate voci riguardo una presunta esclusione del giocatore in seguito a contrasti sulla richiesta di una riduzione di stipendio in estate. Così, con una lunga nota, il club ha elencato i motivi che stanno tenendo fuori il 33enne dal campo.

Dal Covid-19 al cane: la nota del club

“Siamo consapevoli che il giocatore ha annunciato pubblicamente che desidera giocare per l’Oldham Athletic – ha scritto su Twitter il club – e in questo senso il club deve far conoscere i motivi per cui ciò non è stato possibile:

  • 1. David non è stato in grado di allenarsi poichè è risultato positivo al Covid-19 all’inizio di Settembre prima dell’inizio della stagione EFL ed è stato quindi in isolamento per un periodo di 10 giorni.
  • 2. Al ritorno dopo la malattia, è stato selezionato per giocare una partita durante la quale è entrato in collisione con un compagno di squadra e ha subito un trauma cranico ha richiesto riposo dall’allenamento o dal giocare per un minimo di due settimane.
  • 3. Dopo il periodo iniziale di recupero, il giocatore ha riportato un infortunio alla schiena che ha dichiarato di aver subito durante il sollevamento del cane.

Il web non perdona

Inevitabili, dopo la nota ufficiale del club circa il curioso infortunio occorso a Wheater, sono arrivati i commenti del popolo del web, che ha inondato Twitter di meme. “Il cane di David Wheater ha le zampe sporche di sangue“, ha scritto un tifoso condannando goliardicamente l’animale. Un altro ha commentato: “Questa potrebbe essere una delle più grandi dichiarazioni che il club abbia mai rilasciato. Roba fantastica!“. “Quanto è grande questo cane, ragazzi?“, ha chiesto dubbioso un altro fan. Tante poi le foto e le immagini che provano a documentare l’improbabile infortunio occorso al difensore.

Eccone qualcuna:

Come sempre, il web non perdona…