Home » Camerun, spaventoso incidente in auto per Eto’o: le sue condizioni
News

Camerun, spaventoso incidente in auto per Eto’o: le sue condizioni

Ore di preoccupazione per Samuel Eto’o. L’ex attaccante è stato trasportato in ospedale a seguito di un incidente automobilistico in Camerun. Il 39enne è stato ricoverato ma non sarebbe in pericolo di vita. L’ex stella dell’Inter era a bordo della sua auto e pare stesse tornando a casa da un matrimonio. Il veicolo si è scontrato con un autobus, ha sbandato ed è finito fuori strada. L’incidente è avvenuto vicino alla città di Nkongsamba, nella zona occidentale del paese, ma si hanno ancora poche informazioni sulla dinamica. Il pullman proveniva dalla direzione opposta, quindi la collisione è stata frontale. Non è chiaro, però, se l’impatto sia avvenuto a causa della velocità o per una manovra azzardata. I media parlano inoltre di condizioni di traffico normali.

Camerun, spaventoso incidente in auto per Eto’o: le sue condizioni

Le immagini arrivate dal luogo dell’incidente sono impressionanti. L’auto di Eto’o, frontalmente, è completamente distrutta. L’ex attaccante ha subito un trauma cranico ed è stato immediatamente portato in ospedale per le cure. Il giornalista camerunese Martin Camus ha parlato un paio di volte con il calciatore e ha fatto sapere che sta bene e che i medici stanno effettuando ulteriori esami per verificare che non ci siano danni. Camus ha poi twittato una foto del veicolo distrutto dell’ex giocatore e ha aggiunto: “L’auto schiacciata in cui si trovava Samuel Eto’o. Posso confermare che sta bene, abbiamo parlato di nuovo. I medici stanno facendo ulteriori esami”. L’ex Barcellona è stato fortunato e sembra si stia già riprendendo sotto la stretta osservazione dei medici.

Eto’o è il giocatore con il maggior numero di titoli nella storia dell’Africa e, non a caso, è un vero e proprio idolo nel continente. È stato eletto calciatore africano dell’anno nel 2003, 2004, 2005 e 2010. Nella sua carriera, che abbraccia più di due decenni, l’attaccante ha vinto quasi tutto tra Spagna e Italia ed è l’unico giocatore ad aver realizzato un triplete con due maglie diverse (Barcellona e Inter) in due stagioni consecutive. Si è ritirato dal calcio giocato il 7 settembre 2019, dopo un’esperienza in Qatar.